SHARE

remy

Termina in pari il big match dello Stamford Bridge tra Chelsea-Manchester City. Match bloccato per larghi tratti, infiammatosi solo nei finali di tempo. Nella prima frazione è un botta e risposta tre Remy e David Silva, nella ripresa sono i Citiziens a cercare la via del gol che però non arriverà. Un pareggio che sta stretto proprio agli ospiti e che fa felice la banda Mourinho che lascia gli avversari a -5 nonostante le assenze di Fabregas e Diego Costa.

ANDAMENTO LENTO – L’avvio di match non è propriamente contraddistinto da una spiccata spettacolarità. La gara va a ritmi altalenanti, con le due compagini che si affrontano al centro del campo senza trovare grossi sbocchi. Nella fase centrale della prima frazione la squadra che va più vicina al vantaggio è il Manchester City  con il Kun Aguero che impegna due occasioni Courtois che riesce a sventare il pericolo.

REMY CHIAMA, SILVA RISPONDE – La partita esplode nel finale del primo tempo.  Al 41’ il Chelsea passa in vantaggio: palla splendida dentro di Ivanovic, geniale tocco al volo di Hazard e tocco a porta sguarnita di Loic Remy che la mette alle spalle di Hart e fa impazzire lo Stamford Bridge. Trascorrono poco meno di 2 minuti e i Citizens trovano la rete del pari: cross teso dalla destro di Navas, erroraccio in uscita di Courtois, tiro di Aguero e scivolata vincente di David Silva che riporta il match in parità.

BRIVIDI LAMPARD, FORCING CITY– Nonostante l’infiammato finale di tempo, nella ripresa il match è nuovamente bloccato senza importanti occasioni da gol. Sono sempre gli uomini di Pellegrini a scoprirsi maggiormente ma con i Blues che lasciano pochi varchi per poi rendersi pericolosissimi in transizione. Al 77’ arriva il momento dell’emozione più forte, per la prima volta dal suo addio ad agosto, Frank Lampard torna per la prima volta da avversario a casa sua, allo Stamford Bridge, per lui solo applausi e qualche lacrime. Una leggenda chiama l’altra, al 79 la mossa di Mourinho che getta nella mischia Didier Drogba al posto dello zoppicante Willian. Il finale di gara è tutto di marca Citiziens ma gli uomini di Mourinho alzano le barricate e con i denti strappano un punto che vale molto di più

Il Tabellino e le Pagelle

Chelsea-Manchester City 1-1 (42’ Remy (C), 44’ Silva (M),

CHELSEA (4-2-3-1): Courtois 5; Ivanovic 7, Zouma 6,5, Terry (c) 6,5, Azpilicueta 6; Matic 6,5, Ramires 6; Willian 6 (dal 79’) Drogba, Oscar 5,5, Hazard 6,5, Remy 6,5 (dal 86’) Cahill.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart 6,5, Sagna 6,5, Kompany (c) 5,5, Demichelis 6, Clichy 7, Navas 6,5, Fernando 6 (dal 77’) Lampard, Fernandinho 6, Milner 6,5, Silva 6,5, Aguero 5,5 (dal 84’) Dzeko.

Il vantaggio del Chelsea con Remy

https://vine.co/v/OtwX7uIhqxH

Il pari immediato di David Silva

https://vine.co/v/OtwHJ5VtEgg

 

SHARE