SHARE

saponara

Anche quest’anno il calciomercato è arrivato al termine, e come ogni vi siederete al tavolo con gli amici per l’asta del fantacalcio: chi comprare, su chi scommettere? Ecco a voi una panoramica del mercato con i nomi di spicco e le possibili scommesse.

PORTIERI Brkic (Cagliari), Rosati (Fiorentina), Bajza (Parma), Frison (Sampdoria), Ichazo (Torino).

L’unico movimento di rilievo in porta è quello di Brkic al Cagliari: l’estremo difensore dell’Udinese potrebbe essere l’ideale per puntellare la vostra formazione fra i pali. Occhio anche ad occasioni che sarebbero potute sfuggire ad agosto, come Benussi che ha scalzato Rafael nel Verona e Bizzarri che ha scalzato Bardi nel Chievo. Da monitorare anche Tatarusanu, che è diventato titolare dopo il mancato rinnovo di Neto alla Fiorentina.

NOME CALDO Zeljko Brkic, l’esperienza con l’Udinese l’ha già forgiato nel nostro campionato.

LA SCOMMESSA Salvador Ichazo, Padelli è tutt’altro che irresistibile, potrebbe avere qualche chance.

DIFENSORI Emanuelson (Atalanta), Gonzalez (Cagliari), Somma (Empoli), Ariaudo, També, Bergdich (Genoa), Santon (Inter), De Ceglie (Juventus), Mauricio (Lazio), Bocchetti, Paletta (Milan), Strinic (Napoli), Ortiz, Rispoli (Palermo), Feddal (Parma), Spolli (Roma), Coda, Munoz (Sampdoria), Pisano E. (Verona).

Il nome di punta è senza dubbio l’esterno Strinic del Napoli: il croato ha fornito prestazioni convincenti, non sarà semplice per Ghoulam riprendersi il suo posto. Difficile che Bocchetti possa trovare spazio con l’arrivo di Antonelli, da monitorare Emanuelson all’Atalanta che potrebbe essere un bel colpo. La fascia sinistra della Roma ormai ha un proprietario affermato: se Holebas è ancora libero è il momento di puntarci forte. Mauricio ha dimostrato buona personalità ed un ottimo stacco di testa, può essere una bella scommessa. Goloso anche l’arrivo di Santon all’Inter: il ragazzo ha un’ottima tecnica, può giocare su entrambe le fasce e non ha avversari di grande qualità con D’Ambrosio out, può portare in dote qualche buon assist.

NOME CALDO Ivan Strinic, ottimo impatto sul Napoli.

LA SCOMMESSA Urby Emanuelson, potrebbe giocare anche da esterno di centrocampo.

CENTROCAMPISTI Husbauer (Cagliari), Christiansen, Mattiello, Fetfatzidis, Vajushi (Chievo), Saponara, Brillante (Empoli), Diamanti (Fiorentina), Tino Costa, Laxalt (Genoa), Shaqiri, Brozovic (Inter), Sturaro (Juventus), Suso, Antonelli (Milan), Jajalo (Palermo), Lila, Nocerino, Varela, C. Rodriguez (Parma), Correa (Sampdoria), Lazarevic (Sassuolo), A. Gonzalez (Torino), Pechacek (Udinese), Greco (Verona).

Il reparto dove c’è stato più movimento: il nome di punta è senza dubbio Xerdan Shaqiri, colpo di mercato dell’Inter. Ci sono anche un paio di nomi interessanti su cui scommettere, che lotteranno in zona salvezza sino all’ultimo: parliamo di Saponara e Fetfatzidis, giovani talenti che potrebbero cominciare (o lo stanno già facendo, come il trequartista ex Milan) a brillare. Su Diamanti alla Fiorentina invece c’è incertezza sul suo utilizzo: a marzo dovrebbe tornare Giuseppe Rossi e gli spazi per il trequartista toscano potrebbero ridursi drasticamente. Valutate anche Greco del Verona: battitore di angoli (e bene, suo l’assist per Tachtsidis domenica) e punizioni.

NOME CALDO Xerdan Shaqiri, non ha bisogno di presentazioni: giocatore di valore assoluto.

LA SCOMMESSA Riccardo Saponara, più certezza che scommessa, impatto devastante sul gioco dell’Empoli.

ATTACCANTI Pinilla (Atalanta), Cop, Mpoku (Cagliari), Pozzi (Chievo) Niang, Pavoletti, Borriello (Genoa), Salah, Gilardino (Fiorentina), Podolski (Inter), Matri (Juventus), Perea (Lazio), Cerci, Destro (Milan), Gabbiadini (Napoli), Doumbia, Ibarbo (Roma), Muriel, Eto’o (Sampdoria), Maxi Lopez (Torino), Aguirre, Perica (Udinese), Fernandinho (Verona).

Con Destro e Gabbiadini sicuramente già presi, ci sono due nomi che spiccano: Cerci e Podolski, che stanno vivendo due parabole opposte. La condizione fisica del tedesco è approssimativa, mentre l’esterno ex Toro sta tornando a far vedere buoni sprazzi: al momento l’esterno rossonero sembra più in palla, ma occhio agli spazi che potrebbero chiudersi in caso di 4-4-2 con Bonaventura ed Honda, mentre l’interista difficilmente verrà spodestato dalla fascia sinistra. Doumbia e Ibarbo sono ottimi nomi, ma attenzione all’attacco della Roma che da inizio stagione è un continuo rebus: sulla carta ottimi acquisti per la vostra fantasquadra, ma potreste non sapere mai quando schierarli. Eto’o con Mihajlovic rischia di non essere un titolare inamovibile, il serbo è stato chiaro e le liti in giornata l’hanno confermato, mentre se vi piacciono le scommesse è il momento di buttarvi a tinte rossoblu su Mpoku del Cagliari e Niang del Genoa, oltre all’usato sicuro di Borriello.

NOME CALDO Alessio Cerci, sta recuperando la forma, può far fare il salto di qualità al Milan.

LA SCOMMESSA Mbaye Niang, bell’impatto contro la Fiorentina, suo l’assist che ha portato all’autogol di Tatarusanu.

SHARE