SHARE

Mancini

Un Mancini freddo e pacato, ma che non digerisce un certo atteggiamento della stampa italiana: la sconfitta di Sassuolo non è di certo andata giù al tecnico dell’Inter, che ha risposto per le rime ad alcuni giornalisti che hanno provato a stuzzicarlo in sala stampa. Reazione pungente ma signorile dell’allenatore marchigiano, che ha puntato il dito contro un atteggiamento “particolare” dei media italiani. Ecco le sue parole nell’immediato post-partita di Sassuolo-Inter: 

Sinceramente sono abituato a guardare la partita e avere una mia opinione: per me l’Inter non meritava di perdere, anche se il Sassuolo è una squadra che gioca bene a calcio e ha saputo sfruttare al momento giusto l’occasione giusta. Se uno vuole ascoltare, ascolta quello che uno dice tranquillamente e serenamente, bisogna cambiare questa mentalità italiana. Io ho una mia opinione, non mi si può chiedere una cosa supponendo che io abbia fatto polemica sul Sassuolo dicendo che non è una buona squadra. Noi siamo stato poco presenti in area di rigore nel primo tempo, nella ripresa abbiamo messo due attaccanti e una mezza punta per avere più occasioni. Il problema è che quando si arrivava sulla trequarti eravamo sempre pochi, oltre agli errori sui due gol che una squadra non deve assolutamente fare. Poi Zaza e Sansone hanno fatto due grandissimi gol, così il signore (alludendo ad un giornalista) è contento.”

Ecco il video della conferenza stampa di Roberto Mancini:

SHARE