SHARE

Bryan

Inizia ufficialmente anche la Road to Wrestlemania di Raw: Triple H ha promesso un grande annuncio, di cosa si tratterà? Scopritelo leggendo il nostro report!

 

Raw si apre con l’ingresso sul ring dell’Authority. Triple H ricapitola la situazione del Royal Rumble match, e quasi subito entra Roman Reigns in scena. L’ex Shield va subito faccia a faccia con Triple H legittimando la sua vittoria, Accolto da un boato arriva sul ring anche Daniel Bryan: lo Yes Man sentenzia di voler avere un match per il titolo massimo, dato che fu privato della cintura per un infortunio e senza mai perdere un match. Si presenta anche Seth Rollins che dichiara di volere una shot per quanto fatto nel Triple Treat match contro Lesnar e Cena. Triple H prende in mano la situazione e decide di agire: il main event della puntata sarà Daniel Bryan vs Seth Rollins, e il vincitore sfiderà a Fast Lane Roman Reigns per decidere chi dei due andrà a Wrestlemania per contendere WWE World Heavyweight Championship a Brock Lesnar.

– Big Show batte Roman Reigns, via pin. Mercury distrae l’arbitro mentre Rollins colpisce l’ex alleato con la sua valigetta del Money In The Bank, permettendo così a Big Show di infliggere una Chokeslam a Reigns e di vincere il match.

– Curtis Axel entra sul ring con un microfono. Il figlio di Mr. Perfect sostiene di volere una shot titolata perché nel Royal Rumble match non è mai stato eliminato (Rowan lo malmenò fuori ring rubandogli il posto). Interviene Dean Ambrose che lo pesta e lo butta fuori dal ring oltre la terza corda, dicendogli poi di essere stato “eliminato”. Ambrose in seguito tiene un promo dove sfida Bad News Barrett ad un match per l’Intercontinental Championship. Axel rinviene cercando di coglierlo di sorpresa ma il Lunatic Fringe gli infligge la sua Dirty Deeds.

– The Ascension battono Goldust & Stardust, via pin. Ancora una volta sono decisive le incomprensioni dei due fratelli per la vittoria di Konnor e Viktor. A fine incontro i due litigano nel backstage: che sia l’inizio di uno split?

– Promo in ring di John Cena: il bostoniano afferma che Triple H sta cercando di farlo fuori a lungo termine dalla WWE, ma che lui non glielo permetterà. Chiama poi Ziggler, Rowan e Ryback a testimonianza di chi è riuscito a sconfiggere l’Authority. Sul megaschermo interviene Stephanie McMahon che annuncia dei match per gli amici di Cena: Ziggler affronterà Bray Wyatt, Rowan andrà contro Rusev e Ryback sfiderà Luke Harper. Viene anche annunciato che il match tra Cena e Rusev di Fast Lane sarà valido per lo United States Championship.

– Ryback batte Luke Harper, via pin. Shell Shocked decisiva per il Big Guy.

– Cesaro batte Tag Team Champion Jimmy Uso, via pin. Lo svizzero chiude l’incontro con uno spettacolare Super European Uppercat eseguito con Jimmy in volo.

– Segmento backstage con The Miz e Damien Mizdow, nel quale Miz spiega di essere arrabbiato con il suo stuntman. Mizanin prima lo licenzia e poi lo riassume come assistente, a patto però di non essere più oggetto di imitazione.

– Rowan va nello spogliatoio di John Cena, ringraziandolo per quello che sta facendo. Afferma che cercherà di dare filo da torcere a Rusev, ma viene messo in guardia da Cena.

– Bray Wyatt batte Dolph Ziggler, via pin. Dal nulla Wyatt la chiude con una fulminea Sister Abigail.

– Paige batte Alicia Fox, via pin. Dopo il match la Fox blocca Paige, consentendo alle Bellas di spruzzarle della vernice nera sul corpo.

– Sin Cara batte The Miz, via pin. The Miz sta per vincere ma viene distratto da un’imitazione di Mizdow, con Sin Cara che ne approfitta con un roll up.

– Promo di Wyatt: il mistico lottatore afferma di essere il volto della paura, e vuole che il Diavolo venga a cercarlo.

Rowan sta per entrare sul ring per affrontare Rusev, ma il russo lo malmena subito non facendo scattare il gong e chiudendolo poi nell’Accollade. Viene poi fatto partire un video con tutte le vittorie di Rusev fino ad ora, e lo stesso russo si esalta alzando il titolo a fine segmento.

– Bryan va nello spogliatoio di Reigns. Afferma che gli dispiace per quanto successo prima con Rollins ma che non avrà vendetta con lui, perché si affronteranno tra di loro a Fast Lane. Reigns dice che non gli importa chi dovrà affrontare e poi lo manda via.

– Daniel Bryan batte Seth Rollins, via pin. Bryan sfiderà dunque Reigns a Fast Lane per il posto di number one contender al titolo. Bryan chiude Rollins nella Yes Lock ma il protetto dell’Authority viene salvato da Big Show. A quel punto però interviene Reigns che infligge una Spear al gigante e a Mercury, oltre che un Superman Punch a Noble. Bryan ne approfitta e schiena Rollins dopo il Busaiku Knee Kick, chiudendo da vincitore la puntata di Raw.

 

Appuntamento a venerdì per il report di SmackDown!

SHARE