SHARE

inter

 

Il Napoli batte l’Inter sul finire di una gara equilibrata ed è la quarta semifinalista della Coppa Italia. Decide la rete di Higuain abile a sfruttare lo svarione di Ranocchia; ecco le pagelle del match.

 

NAPOLI:

Andujar 6 Portiere di coppa, sicuro e affidabile. Non deve sporcarsi le mani.

Strinic 6 Segnatevi il suo nome. Difende e attacca, proprio come un terzino dovrebbe fare. Acquisto azzeccato.

Koulibaly 6,5 Terzino destro vista l’emergenza improvvisa, dimostra di saperci fare e usa al meglio il suo strapotere fisico. Puscas gira al largo, Nagatomo gli fa il solletico.

Albiol 6,5 Attento e diligente, non sbaglia nulla. Tiene tutto sommato a bada Icardi.

Britos 6 Icardi è spesso troppo solo per dargli noia, non disdegna qualche puntata in avanti.

David Lopez 6 Più tecnico di Gargano, cerca di mettere ordine ma costruire non è proprio il suo mestiere.

Gargano 6 Il solito guerriero in mezzo al campo, pressa su tutti. Duello ad alta tensione con Medel.

Callejon 5,5 Da un pò di tempo non è più il giocatore di qualche mese fa. Niente guizzi, esce dopo un’ora abbondante. (Mertens 6)

Hamsik 6 Comincia bene, si spegne presto, fino al cambio. (Gabbiadini 6)

De Guzman 6 Pupillo di Benitez, garantisce equilibrio ma non ha il cambio di passo dell’esterno d’attacco. Avrebbe voluto restare in campo. (Ghoulam s.v.)

Higuain 7 Decisivo, come sempre. Al tramonto ha ancora lo forza di sprintare e regalare al suo Napoli la semifinale.

 

INTER:

Carrizo 6 Attento nel primo tempo, graziato da Higuain che però lo trafigge proprio all’ultimo minuto.

Santon 6 Con una partita importante, sotto tutti i punti di vista, mette a tacere le voci sui presunti guai fisici che ne avevano condizionato fin qui la stagione in Inghilterra. Utilissimo. (Dodò s.v.)

J.Jesus 6 Fisico da vendere, limita più del solito i consueti errori tattici. Tornerà anche in campionato, scontata la squalifica.

Ranocchia 5 All’inizio soffre tremendamente la velocità di Higuain, non molla e pian piano si riprende. Salva su Hamsik a botta sicura. Fino all’errore che spalanca la porta a Higuain.

Nagatomo 5 Confusionario, impreciso, inconcludente. La scusante della Coppa d’Asia da poco disputata, non regge.

Medel 6 Il Pitbull morde come sempre in al campo; si abbassa sulla linea dei difensori, quando i terzini salgono. Prezioso.

Brozovic 6 All’esordio da titolare non incanta. Su di lui ci sono tante aspettative, saprà confermare quanto di buono si dice sul suo conto? Servirà tempo. Appena sufficiente.

Hernanes 5,5 Di nuovo titolare nell’inedito ruolo di mezzala, ci prova, ma è solo la copia sbiadita del giocatore ammirato a Roma. (Guarin 6)

Shaqiri 5 Tutto qui, Shaqiri? Prova invano a inventare, ma sembra mancargli il passo e la condizione migliore; un tiro telefonato e niente più. Urge una scossa.

Puscas 6 Prima gara da titolare in prima squadra, paga l’emozione e nel primo tempo è quasi nullo. Cresce nella ripresa,fino alla grande occasione del vantaggio, negatogli dalla difesa napoletana.

Icardi 6 Un palo clamoroso nel primo tempo e il lavoro sporco che non t’aspetti. Gara di sacrificio, la giusta risposta alle polemiche di Sassuolo.

SHARE