SHARE

spolli

Ancora tempo di presentazioni ufficiali in casa Roma, infatti dopo quella di Ibarbo, oggi è stato il turno dell’ultimo acquisto in ordine cronologico, quel Nicolas Spolli arrivato per completare il reparto difensivo giallorosso. Il centrale argentino proveniente dal Catania, si è detto carico per la nuova avventura, non nascondendo la sua soddisfazione per l’approdo nella capitale.

SCUDETTO ED EUROPA LEAGUE – Spolli ha anche fissato gli obiettivi da raggiungere con il club giallorosso: “Quando Sabatini mi ha chiamato ho accettato subito, è stata una trattativa molto veloce, per me essere un giocatore della Roma è un motivo d’orgoglio. A Catania mi sono sempre trovato bene ed ho anche rifiutato delle proposte pur di restare, alla Roma però non potevo dire di no e adesso farò di tutto per restare qui. Se qui si perde una partita sembra di essere all’inferno, la realtà è però che questa è una grande squadra e di sicuro lotteremo sia per lo Scudetto che per l’Europa League. Rispetto a Catania ho fatto un bel salto, essere qui è un sogno che si avvera, sono felicissimo, fino a pochi giorni fa ero in Serie B. Io sono pronto a dare il massimo, so che c’è tanta concorrenza ma è giusto che sia così qui. In difesa dobbiamo migliorare ma non ci sono dubbi sul fatto che ci riusciremo”.

SHARE