SHARE

ReignsBryan

Fast Lane si avvicina sempre di più e in WWE non c’è ancora un number one contender al titolo massimo: Reigns e Bryan si sfideranno per determinare chi andrà contro Lesnar, ma la puntata di ieri di Raw ha offerto spunti interessanti anche riguardo le altre storyline della compagnia: come procede tra Sting e Triple H? E quale sarà il nuovo nome annunciato per la Hall Of Fame? Come al solito, non vi resta altro da fare che tuffarvi nel nostro Raw report!

 

Ad aprire la puntata di Raw è Roman Reigns, accolto da un pubblico tutt’altro che amico. Reigns spiega che l’Authority vuole togliergli ciò che si è guadagnato di diritto, ma che batterà Bryan per andare a Wrestlemania. Proprio Daniel Bryan fa il suo ingresso, inaspettatamente ringraziando Reigns per l’aiuto di settimana scorsa. Bryan, però, ribadisce subito di valere senz’altro più dell’ex Shield come wrestler, pur essendo fisicamente meno imponente di Reigns. Ad interrompere i due arriva l’Authority che sancisce un match di coppia per i due.

– Roman Reigns e Daniel Bryan battono Kane e Big Show, via dq. Bryan imprigiona Kane nella Yes Lock ma Big Show interviene causando la squalifica. A fine match i face cercano di fare piazza pulita, ma per sbaglio Bryan colpisce Reigns con il suo Running Knee Kick, scatenando le ire del vincitore del Royal Rumble match. Triple H sembra compiaciuto e sancisce un altro match di coppia per i due, stavolta un handicap match.

– Ryback batte Seth Rollins, via dq. La J&J Security attacca il Big Guy e permette a Rollins di infierire con il Curb Stomp.

– Paige batte Brie Bella, via pin. la Divas Champion Nikki cerca di attaccare la lottatrice inglese, che però si salva dalla rappresaglia.

– Rusev e Lana salgono sul ring. Un po’ a sorpresa i due tessono le lodi di Cena, facendo partire un filmato dove vengono riprodotti i più grandi successi del bostoniano. Subito dopo, però, ecco i più grandi fallimenti del volto della compagnia. Lana intima a Cena di farsi da parte, perché è solo un comune mortale che sta invecchiando. Cena entra in scena e afferma di essersi rialzato dopo ogni caduta, quindi sfida subito Rusev per una colluttazione ma intervengono gli arbitri a separare i due, con Cena che pareva aver avuto la peggio. 

– Bray Wyatt batte Dolph Ziggler, via pin. Al termine del match l’ex Husky Harris sembra intenzionato a schiantare il volto di Ziggler sul cemento, ma poi ci ripensa.

– E’ il momento di Brock Lesnar e Paul Heyman. L’avvocato del WWE World Heavyweight Champion parla ovviamente di Reigns e Bryan, definendoli inadatti a sfidare il suo assistito. Non importa chi vincerà a Fast Lane, tutti quelli che provano ad affrontare Lesnar fanno una brutta fine.

– New Day battono Goldust & Stardust, via pin. Stardust abbandona nuovamente il quadrato lasciando solo il fratello. Goldust lo raggiunge nel backstage dicendo che vuole parlargli come Dustin a Cody Rhodes. Il più giovane dei fratelli però sentenzia che Cody è morto: ora esiste solo Stardust.

– Triple H è sul ring. Il King Of Kings attende arrabbiato una risposta da Sting per il loro confronto a Fast Lane. Ad un certo punto le luci si spengono e Sting compare in scena: sul titatron, la scritta “I accept”. Ufficiale quindi il confronto non fisico tra i due nel prossimo PPV.

– Cesaro e Kidd battono Tag Team Champions The Usos, via pin. Vittoria per i due heel in questo non title match.

Ecco il nuovo nome per la Hall Of Fame: si tratta proprio del papà degli Usos, RIKISHI!

– Sin Cara batte Damien Mizdow, via pin. Mizdow sta per chiudere il match con la Figure Four Leg Lock ma The Miz gli intima di non farlo perché non vuole essere imitato. Il messicano ne approfitta e beffa l’avversario vincendo il match.

– Altro promo criptico di Bray Wyatt: l’Eater of Worlds si riferisce ad un’ipotetica persona da cercare e di cui non aver paura.

– Dean Ambrose batte Curtis Axel, via pin. Al termine della contesa ancora una volta Ambrose sfida Barrett a mettere in palio il suo titolo Intercontinentale, ma dal titatron il lottatore britannico risponde picche per l’ennesima volta

– Roman Reigns e Daniel Bryan battono Seth Rollins, Noble & Mercury, Kane e Big Show, via pin. Caos totale con i face che vengono aiutati anche da Ryback, Rowan e Ziggler. Bryan la sta per chiudere ma Reigns si prende il tag e il conto di tre. A fine match i due discutono e Reigns infligge una violenta Spear ai danni dello Yes man! Le storie tra i due sembrano davvero tese a fine Raw.

 

Appuntamento, al solito, per lo SmackDown report di venerdì!

SHARE