SHARE

pique

Dopo le calde settimane di fine 2014, che parlavano di un Barcellona in crisi a livello di spogliatoio, con Lionel Messi pronto a silurare il tecnico Luis Enrique, le acque si sono calmate con l’arrivo del nuovo anno, condito da un’impressionante rendimento dei blaugrana, rientrati prepotentemente nella corsa Liga, e già semifinalisti in Copa del Rey. A parlare del buon momento e della situazione spogliatoio, ci ha pensato uno dei senatori del club iberico: Gerard Piqué, durante il programma televisivo  El Partido de las 12 de la Cadena Cope.

COMANDA LUIS – Luis Enrique comanda più di Messi, ovviamente. E’ l’allenatore, lui è il capo, ma Leo ha molto peso nello spogliatoio. Non ci sono discussioni nello spogliatoio. Luis Enrique e Messi hanno discusso, ma è un problema passato e non bisogna continuare a parlare. Il rapporto con Luis Enrique è sempre stato buono e cordiale. Ogni volta amo di più questo lavoro e vorrei continuare per molto. Oggi vi direi che vorrei ritirarmi nel Barcellona, sia alla fine di questo anno o tra sei anni. Non giocherò per un altro club”.

SHARE