SHARE

benzema

Karim Benzema ha rilasciato qualche dichiarazione pepata a Surface Magazine, prendendosela presumibilmente con i media, troppo critici nei suoi confronti.

FACCIO IL MIO DOVERE – L’attaccante francese del Real Madrid ha affermato: “Se a dire che c’è qualcosa che non va in quello che faccio è qualcuno di illustre che magari abbia giocato ad alto livello lo accetto senza discutere, ma se ad aprire bocca è gente che non ha mai dato un calcio a pallone in vita sua non l’ascolto nemmeno. La sola cosa che conta oggettivamente per un attaccante è realizzare quanti più gol possibili, e se segni nessuno ti rimprovera niente. Personalmente penso di fare il mio dovere da sempre”.

CON CHI CE L’HA? – Benzema lancia la stoccata: “Io non sono un attore, non gioco per farmi bello davanti alle telecamere, a differenza di altri che pensano prima di tutto all’apparire”. Per molti il riferimento di Benzema è ad alcuni compagni di squadra: impossibile non pensare a Cristiano Ronaldo, anche se il portoghese scende in campo per segnare e vincere.

L’UOMO DEL POPOLO – Più probabile che Benzema abbia fatto un riferimento generico per criticare l’atteggiamento di alcuni giornalisti nei suoi confronti; infatti l’intervento si conclude così: “Dicono che io non piaccio alla gente ma quando cammino per strada mi fermano giovani, vecchi, uomini e donne…”.

SHARE