SHARE

rp_daniele-adani.jpeg

Daniele Adani ha commentato ai microfoni di Sky la clamorosa sconfitta del Napoli in casa del Palermo valido per l’anticipo serale della 22/a giornata di serie A. I rosanero sono passati in vantaggio con un gol di Lazaar su evidente papera di Rafael poi hanno dilagato con Vazquez sul finale di primo tempo e con Rigoni ad inizio ripresa. Pessima prestazione degli azzurri, unico a salvarsi Manolo Gabbiadini ancora in gol per la terza partita consecutiva. Ecco l’analisi di Daniele Adani:

“Il Napoli deve ancora migliorare dal punto di vista della testa. Anche nelle giornate storte, bisogna avere la grinta e il cuore per portare via il punto. I giocatori più lineari hanno deluso. Rafael è sceso di rendimento. Albiol, Britos e lo stesso Strinic hanno commesso errori evidentiPressing a tutto campo e squadra disposta bene tatticamente. Iachini ha fatto un gran lavoro contro il Napoli anche se la partita si è sbloccata con un gol molto strano come quello di Lazaar. Il Terzo posto è ancora in discussione. Il Napoli deve ancora fare il salto di qualità. è immaturo, perchè in certe partite è completamente deconcentrato. Il Napoli ogni tanto vive queste giornate, la squadra di Benitez deve fare ancora un ulteriore salto in avanti per ambire allo Scudetto. Nella giornata storta deve saper vivere alcuni momenti da grande squadra, non può soccombere in maniera così evidente quando le cose non girano per il verso giusto. Troppi passaggi facili sbagliati e cali evidenti di alcuni giocatori come Albiol, Britos, Strinic e Rafael”.

SHARE