SHARE

bolt

 

Il famosissimo atleta Usain Bolt è sponsorizzato dalla Puma, la quale si occupa tra i tanti impegni nel mondo dello sport della squadra londinese dell’Arsenal. Nella testa degli esperti di marketing della multinazionale hanno iniziato a prendere forma delle curiose idee pubblicitarie che potrebbero vedere Bolt e l’Arsenal promuoversi a vicenda. Beh, buona fortuna!

Il campione giamaicano, storico tifoso del Manchester United, si è espresso in maniera chiara a riguardo, ammettendo di essere deluso nel vedere il suo sponsor sulla maglietta dei rivali.

“Ho detto ai “boss” della Puma che non avrei mai e poi mai scattato foto indossando il kit dell’Arsenal. Non avrebbero neanche dovuto chiederlo”.

Passando dalla pubblicità al calcio giocato, Bolt si è espresso al Daily Mail anche sulle critiche riservate a Van Gaal ed il suo United:

Per me se hai intenzione di strutturare un determinato stile di gioco, per prima cosa devi verificare che la squadra possa reggerlo. Non credo che l’attuale sistema abbia mai funzionato per il Manchester United, a meno che non si cambino i giocatori. Van Gaal sta provando ad avere il dominio del campo con questo gioco di passaggi, ma lo United non è una squadra adatta. Se ci fossero Giggs e Scholes a centrocampo andrebbe anche bene, ma oggi… Mata è bravo ma troppo piccolo, Rooney è fortissimo ma gioca troppo lentamente e come centrocampista devi muoverti rapidamente, come Hazard o alcuni centrocampisti dell’Arsenal”

Critiche dure, dunque, allo United della gestione Van Gaal che, nonostante tutto, continua a lottare per i primi posti della Premier.

SHARE