SHARE

lucarelli

Alessandro Lucarelli non ci sta. 

Il difensore del Parma, soddisfatto dell’ottimo pareggio all’Olimpico contro la Roma, ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato: “Mangiante aveva fatto una battuta che a me non era piaciuta per niente, dicendo che a Gervinho bastava un solo allenamento per affrontare il Parma. Forse se ne faceva due o tre male non gli faceva, e questa è la risposta che ho dato anche a lui prima. Pur con i nostri limiti, non bisogna infangare il lavoro che questa squadra sta facendo”.

Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, aveva dichiarato nei giorni scorsi che a Gervinho sarebbe bastato anche un solo giorno di allenamento per affrontare questo Parma: questa dichiarazione ha fatto infuriare il capitano dei ducali che ha risposto senza peli sulla lingua al termine del pareggio con i capitolini.

Un vero capitano non si tira mai indietro. Alessandro Lucarelli è al Parma dal 25 luglio 2008, acquistato dal Genoa e facendolo ricongiungere col fratello Cristiano. Il 29 agosto 2008 esordisce contro il Rimini, segnando pure il suo primo gol e risultando decisivo. A fine stagione la squadra ottiene la promozione in Serie A. Della squadra, nella stagione 2011-2012, diventa anche il vice capitano, collezionando 35 presenze e 2 reti. Alla sesta stagione in maglia crociata diventa il capitano della squadra dopo l’addio di Stefano Morrone. Intanto il mondo Parma attende notizie dal nuovo presidente Manenti che deve ripianere i debiti della società e saldare gli stipendi dell’intera rosa per scongiurare la messa in mora.

SHARE