SHARE

cavani ivanovic

Psg-Chelsea, sfida valida in scena al Parco dei Principi per gli ottavi di finale di Champions League, termina in parità. Al gol di Ivanovic risponde Cavani nella ripresa. Arriva un pareggio che sta stretto agli uomini di Blanc, perché Courtois è protagonista indiscusso con ben quattro parate decisive. Mourinho ringrazia David Luiz per l’amnesia difensiva sul gol del vantaggio che potrebbe risultare decisivo proprio come lo scorso anno.

IL TRIS DIFENSIVO REGALA IL VANTAGGIO AI BLUES – Blanc deve fare a meno di Thiago Motta e per sostituirlo avanza l’ex di turno David Luiz a centrocampo, con Marquinhos inserito in difesa. In avanti con Ibrahimovic ci sono gli ex napoletani Lavezzi e Cavani, quest’ultimo altro grande protagonista del match. Nel Chelsea non c’è Cuadrado che va in panchina, Mourinho sceglie Hazard fresco di rinnovo, il cervello Fabregas affiancato da Willian e Matic e come prima punta Diego Costa, sottotono questa sera. Fin dai primi minuti i Blues provano a controllare la partita, i padroni di casa prestano il fianco temendo ripartenze letali. Sono poche le occasioni da gol, le due squadre si temono e gli uomini chiave Fabregas e Verratti vengono prontamente raddoppiati. All’11 ci prova Matuidi di testa su cross di Cavani ma Courtois sventa, subito dopo ci prova Ibrahimovic, sempre di testa, ma la conclusione è debole. Il Chelsea si affaccia raramente sulla trequarti avversaria, Hazard prova qualche soluzione personale ma il PSG vigila bene. Al 34′ un tuffo al cuore per i tifosi del Napoli: classico schema da calcio d’angolo battuto da Lavezzi con Cavani pronto a svettare di testa sul primo palo. Courtois arriva nell’angolino alto con la punta delle dita e ufficializza la sua candidatura a migliore in campo. Dopo 2 minuti si sblocca il match. Il Chelsea sornione trova il gol con l’uomo dai gol pesanti: Ivanovic. Cross di Terry, di tacco Cahill aggiusta la traiettoria per il difensore serbo che è libero di insaccare di testa complice una marcatura blanda di David Luiz. Prima vera conclusione in porta e il Chelsea chiude in vantaggio il primo tempo. Minimo sforzo, massimo risultato.

COURTOIS SALVA TUTTO – Nel secondo tempo subito si nota una maggiore intraprendenza da parte degli uomini di Blanc. Verratti costruisce e con grande tempismo chiude ogni varco, Matuidi è una diga e inizia anche a lavorare sulla fascia in tandem con Maxwell. Ed è proprio da un cross del centrocampista che al 54′ Edinson Cavani salta indisturbato e di testa batte Courtois. Cahill e Terry si fanno sorprendere e il Matador non perdona. Il PSG alza i ritmi. Ibrahimovic regala qualche sprazzo del tuo talento ma un suo diagonale viene disinnescato da Courtois, sulla respinta Lavezzi non trova la deviazione vincente per il muro formatosi davanti con Terry e Cahill. Mourinho cambia tutto l’attacco, ma è ancora il PSG a pungere. Cavani si incunea nell’area avversaria e di punta prova a sorprendere il portiere belga ma il suo tiro sfiora il palo. Il pubblico vuole l’assalto finale, Blanc non vuole invece lanci lunghi ma è proprio al 91′ da un cross di Maxwell che il PSG va vicinissimo al vantaggio: la palla viene deviata, Ibra si avventa di testa ma Courtois compie l’ennesimo miracolo della serata e mette la parola fine al match. Discorso qualificazione che si deciderà al ritorno. Mourinho sorride, Blanc no.

IL MIGLIORE IN CAMPO – COURTOIS 7,5 Sul colpo di testa di Cavani non può nulla, prima e dopo il pareggio salva il risultato in almeno quattro occasioni. Decisivo.

IL PEGGIORE IN CAMPO – FABREGAS 5 Si ricorda di lui più per gli scontri con David Luiz che per le giocate. In ombra non riesce mai ad accendere il reparto offensivo

TABELLINO

PSG-CHELSEA 1-1

Psg (4-3-3): Sirigu 6; van der Wiel 5,5, Marquinhos 6, T.Silva 6,5, Maxwell 6,5; Verratti 7, D.Luiz 5,5, Matuidi 7; Lavezzi 5,5 (Dall’80’ Pastore sv), Ibrahimovic 6, Cavani 7. All. Blanc

Chelsea (4-2-3-1): Courtois 7,5; Ivanovic 7, Cahill 6, Terry 6, Azpilicueta 5,5; Matic 6, Ramires 6; Willian 6 (Dal 78’ Cuadrado sv), Fabregas 5 (Dall’82’ Oscar sv), Hazard 6; D.Costa 5 (Dall’80’ Remy). All. Mourinho

Arbitro: Cuneyt Cakir (TUR)

Marcatori: 35’ Ivanovic (C), 54’ Cavani (P)

Ammoniti: 51’ van der Wiel (P), 65’ Ivanovic (C), 72’ Fabregas (C), 78’ Verratti (P)

Espulsi: –

I GOL DI PSG-CHELSEA

https://vine.co/v/Ox59wjhbFeY

https://vine.co/v/OxJZITUXv02

SHARE