SHARE

zamparini-palermo

Maurizio Zamparini, presidente del Palermo,  è intervenuto ai microfoni del programma “La Zanzara”: Lotito soffre di delirio di onnipotenza come Mussolini e Craxi. Vuole fare anche politica. Ha detto delle boiate, chi lo dice che il Carpi non può andare in A? E’ una lotta tra due poteri, la Juve e lui”.

Su Iodice: “Persona di basso livello. Quello che è successo a Lotito è una lotta tra due poteri. Da una parte la Juve, dall’altra Lotito che tenta di riprendersi quella posizione ora occupata dai bianconeri. Io portai il Venezia in Serie A e più o meno il bacino dei tifosi è lo stesso che avrebbe il Carpi. Chi ha detto che non potrebbe salire? La verità è che si crede onnipotente, ma non sa che il potere dà fastidio a molti”.

Su Tavecchio: “Alla storia dei libri non credo, non ha guadagnato niente da quelli. E’ una lotta stupida. Anche su Optì Pobà non credo che fosse una cosa razzista. Io amo i negri, ma li chiamo negri. Come li devo chiamare?”.

Le intercettazioni di Lotito continuano a far parlare. Non si finisce qui.

SHARE