SHARE

Manenti

Il caos Parma è ancora regnante: tra soldi in dirittura d’arrivo (così si dice), beni pignorati e partite a rischio, la situazione sembra essere sempre più drammatica e il fallimento ormai è uno spettro sempre più reale.

In mattinata, ancora una volta il neo proprietario del Parma Giampietro Manenti si è esposto con alcune dichiarazioni rilasciate a Sportmediaset. Ecco le sue parole: “C’è piovuto addosso di tutto, speravamo che ci facessero almeno lavorare. Domenica a rischio con la gara con l’Udinese? Penso non sia a rischio nulla. Per quello che so io si giocherà. Domenica sera termine ultimo per il pagamento degli stipendi? Vediamo. Prima tranche di pagamenti da 50 milioni? Siete molto vicini alla cifra di base”.

I giocatori e gli addetti ai lavori continuano ad attendere, ma è assolutamente impensabile che ci possano essere altre proroghe. Il tempo stringe, e il Parma è sempre più nei guai.

SHARE