SHARE

juve

Settimana ricca di impegni ravvicinati per la Juventus di Massimiliano Allegri. Si comincia oggi, contro l’Atalanta, ultimo ostacolo che separa la truppa bianconera da un doppio match vietato ai deboli di cuore. Martedì allo Stadium arriva infatti il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp per gli ottavi di Champions League, un traguardo che manca da due anni in casa Juventus e al quale la società torinese tiene enormemente. Lunedì prossimo, invece, i bianconeri saranno di scena all’Olimpico della capitale contro la Roma per ipotecare definitivamente il quarto tricolore consecutivo.

Prima però, come detto, c’è l’Atalanta. Allegri effettuerà un parziale turnover in vista dei prossimi impegni, con l’intenzione di arrivare allo scontro diretto con i giallorossi mantenendo i 7 punti di vantaggio accumulati fin qui. A fare coppia con Tevez (rientrato dalla squalifica) dovrebbe esserci Morata, ma non è escluso un rilancio dal primo minuto di Fernando Llorente. Sulla trequarti invece Pereyra prenderà il posto di Vidal e completerà il reparto mediano in compagnia del tridente Pirlo-Marchisio-Sturaro, impiegato al posto di Pogba. In difesa rientra Chiellini, con Caceres a destra e De Ceglie a sinistra.
In casa nerazzurra, invece, è emergenza-difesa. Colantuono dovrà fare i conti con l’assenza di Benalouane (squalificato), Biava e Cherubin (infortunati) e schiererà Stendardo al fianco di Masiello, con Bellini da un lato e Del Grosso dall’altro. A centrocampo confermatissimo Zappacosta a destra, con Emanuelson sull’out opposto. D’Alessandro favorito su Gomez per fare da spalla all’unica punta Denis, visto l’infortunio di Moralez e le condizioni non perfette di Gomez.

JUVENTUS-ATALANTA PROBABILI FORMAZIONI

Juventus: Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, De Ceglie; Sturaro, Pirlo, Marchisio; Pereyra; Tevez, Morata. All. Allegri.

Atalanta: Sportiello; Bellini, Masiello, Stendardo, Del Grosso; Zappacosta, Cigarini, Migliaccio, Emanuelson; D’Alessandro, Denis. All. Colantuono.

SHARE