SHARE

roma-catania-4-0-curva-sud-durante-roma-roma-roma

Mentre la squadra è in procinto di partire per Verona, dove domani cercherà di tornare a -7 dalla Juventus capolista, i tifosi della Roma non hanno usato mezzi termini per esprimere il proprio malcontento per il momento terribile della banda Garcia. Fuori dal centro sportivo di Trigoria, infatti, è comparso in mattinata uno striscione dal contenuto inequivocabile: “Vergognatevi, siete penosi!”. Non esattamente un attestato di stima né tantomeno giusto.

Ovvio, i risultati della Roma nel 2015 un po’ “penosi” lo sono stati. Si pensi al pari interno col derelitto Parma, o all’eliminazione dalla coppa Italia, per finire col pari casalingo col Feyenoord. Insomma, il momento buono non è, ma arrivare a definire penosi i giocatori della Roma e a invitarli a vergognarsi appare eccessivo. I tifosi giallorossi hanno memoria corta dato che nemmeno il più ottimista di loro due estati fa avrebbe potuto immaginare che Garcia avrebbe portato una squadra che definire allo sbando sarebbe eufemistico, a lottare con la Juventus e a sfiorare gli ottavi di Champions. Nessuna accusa ai tifosi che, proprio perché tali, hanno tutto il diritto di essere umorali e lamentarsi. Le parole però hanno un peso. Anche se scritte con una bomboletta su un lenzuolo.