SHARE

tonelli

Un grande Empoli si aggiudica il match salvezza contro il Chievo per 3-0 grazie a un gol di Rugani e a una doppietta di Maccarone. Gli uomini di Sarri si tirano fuori dalla zona calda della classifica con una prestazione perfetta, si complica il cammino del Chievo non pervenuto al Castellani.

SVETTA RUGANI– La squadra di Sarri comincia con grande piglio la sfida, mentre il Chievo non può far altro che chiudersi. E’ così inevitabile che i toscani pervengano al vantaggio che arriva puntuale al 22’. Solito calcio d’angolo di Valdifiori, Rugani svetta e batte Bizzarri. I veronesi provano ad abbozzare una reazione ma l’Empoli è in giornata di grazia e poco prima della fine del primo tempo sfiora il raddoppio con un gran guizzo di Saponara che si infila in area e calcia ma Bizzarri salva tutto.

SUPER BIG MAC– Nella ripresa Maran butta dentro Paloschi (inspiegabile la sua assenza dal 1’) ma i toscani, se possibile, partono ancora meglio rispetto al primo tempo e trovano subito il 2-0. E’ il 46’ infatti quando Vecino si traveste da Garrincha sull’out mancino, fa fuori tre uomini e pesca Maccarone al centro dell’area. Big Mac non si fa pregare e trafigge di nuovo Bizzarri. Al 54’ finalmente si vede il Chievo con Paloschi che, servito da Meggiorini, ci prova ma Sepe non ha problemi. Tre minuti dopo altra chance per l’Empoli con Mario Rui che serve Saponara, ma sul tiro dell’ex Milan Bizzarri è bravissimo. Al 67’ il Chievo capitola. E’ ancora Maccarone a battere Bizzarri con un’azione fotocopia rispetto a quella del secondo gol.  E’ il 3-0 che abbatte i clivensi e lancia l’Empoli verso l’obiettivo salvezza.

LE PAGELLE DI EMPOLI-CHIEVO

EMPOLI: Sepe 6; Hisaj 6, Rugani 7, Tonelli 6, M. Rui 6.5; Vecino 7 (83’ Signorelli S.V.), Valdifiori 6.5, Croce 6; Saponara 6.5 (58’ Zielinski 6); Maccarone 7.5 (74’ Mchelidze S.V.), Tavano 6.5. All. Sarri 7.

CHIEVO ): Bizzarri 5.5; Schelotto 5, Gamberini 5, Dainelli 5, Zukanovic 5.5; Birsa 5 (46’ Paloschi 5.5), Izco 5.5, Radovanovic 5.5 (64’Feftatzidis 5.5), Hetemaj 5.5; Botta 5, Meggiorini 5.5 (64’ Pellissier 5.5). All. Maran 5.

 

SHARE