SHARE

 

menez

Dopo il pareggio casalingo contro l’Empoli di domenica scorsa, il Milan di Inzaghi affronta il Cesena con la consapevolezza di non poter più permettersi di perdere altro terreno nei confronti delle squadre in lotta per l’Europa League. Situazione psicologica opposta per le due compagini, con i rossoneri “depressi” dalla mancanza di risultati (appena 4 punti nel 2015) e i bianconeri entusiasti dopo aver imposto il pari alla Juventus nell’ultimo turno.

Inzaghi passa al 4-3-1-2 e, dopo tre gare di assenza per infortunio, recupera capitan Montolivo che riprende il suo posto a centrocampo in compagnia di De Jong e Poli. Emergenza totale, invece, in difesa: Mexes e Diego Lopez sono squalificati, Zaccardo, Abate, De Sciglio, Paletta e Zapata infortunati. Largo dunque a Bocchetti, Bonera e Rami, con Antonelli sulla corsia sinistra. In avanti Bonaventura vince il ballottaggio con Honda e si piazza alle spalle della coppia Destro-Menez. Cerci in panchina.

Dall’altra parte Di Carlo (squalificato e in tribuna) schiera un modulo speculare ma deve fare a meno di Perico per squalifica, oltre che di Pulzetti, Cascione, Cazzola, Tabanelli e Valzania, fuori per problemi fisici. Confermatissimo il tridente offensivo con Brienza alle spalle di Djuric e Defrel, reduci dalla brillante prova contro la Juventus.

FORMAZIONI UFFICIALI

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Bonera, Bocchetti, Rami, Antonelli; De Jong, Montolivo, Poli; Bonaventura; Destro, Menez All. Inzaghi.

Cesena (4-3-1-2): Leali; Nica, Lucchini, Krajnc, Renzetti; Giorgi, De Feudis, Zé Eduardo; Brienza; Djuric, Defrel. All. Di Carlo.

SHARE