SHARE

sabatini

Al termine del match pareggiato a Verona, il Ds della Roma Walter Sabatini ha rilasciato alcune particolari dichiarazioni sulla cessione di Mattia Destro al Milan.

A quanto sembra, Sabatini lascia intendere che la cessione di Destro sia arrivata anche per problemi riguardanti gli umori del ragazzo e della piazza. Ecco le parole di Sabatini:La cessione di Destro? Non è stata solo una scelta tecnica, abbiamo voluto dargli respiro perché qui era oppresso da tante cose che non posso rivelare, ha voluto provare a giocare in un altro ambiente. Roma è una piazza molto difficile e a volte i giocatori ne risentono, capita spesso che certi giocatori vengano messi alla berlina”.

Sabatini ha poi continuato parlando della forma fisica della squadra: “Non penso che i nostri problemi siano di natura fisica, anche se a volte andiamo in difficoltà con i cambi di passo degli avversari. Non vinciamo perché alcune cose non ci vengono più come prima. La squadra comunque sempre proporre calcio, dobbiamo sperare che le cose vadano presto per il meglio. Contro la Juve match point? Ora pensiamo a proteggere il secondo posto e a superare il turno a Rotterdam“.

SHARE