SHARE

suarez

Finisce 1-2 Manchester City-Barcellona, partita di andata degli ottavi di finale di Champions League. I blaugrana, in completo verde evidenziatore per l’occasione, ottengono una preziosa vittoria sul suolo inglese grazie ad un primo tempo stratosferico legittimato dalla doppietta di Luis Suarez. Nella ripresa il Citizens reagisce con orgoglio e trova la rete che dimezza il vantaggio e tiene vive da parte inglese le speranze di qualificazione ai quarti per il ritorno del Camp Nou.

SUPREMAZIA CATALANA – Il Barça comincia la partita molto meglio rispetto ai padroni di casa imbastendo subito la propria supremazia nel possesso palla, tanto che il City nel primo quarto d’ora riesce a produrre soltanto un tiro di Dzeko ribattuto da un difensore. La partita cambia già al 16′ con Luis Suarez che nel cuore dell’area buca Hart con un violento rasoterra mancino dal vertice dell’area piccola, approfittando di una vistosa distrazione di Kompany. Il cannibale uruguaiano raddoppia poi al 30′ insaccando in scivolata un cross basso dalla sinistra di Jordi Alba, il quale dispone di tutta la libertà necessaria per pescare il compagno di squadra.

In precedenza sempre Dzeko era andato vicino all’1-1 di testa sfiorando il palo, poi dopo il 2-0 la banda di Luis Enrique va vicinissima addirittura al terzo gol quando Daniel Alves si beve mezza difesa inglese in sgroppata per poi colpire la traversa con un pallonetto da buona posizione. Dopo una chance per Nasri di riaprire il match arriva poi la fine del primo tempo, in cui è emersa tutta l’esperienza e la qualità del Barcellona.

DISCORSO RIAPERTO PER IL RITORNO – Nella ripresa il Manchester City entra in campo trasformato con diverse azioni da gol fallite: vanno vicino alla rete che avrebbe riaperto il match i vari Fernando, Dzeko e Nasri. Il bosniaco in particolare fallisce “un rigore” di testa non riuscendo ad incocciare con la giusta potenza e graziando di fatto ter Stegen. Nei primi quindici minuti della seconda frazione di gioco complessivamente i padroni di casa sfiorano la rete in ben sei circostanze. Il gol alla fine arriva al 69′ con Aguero, servito di fino col tacco da David Silva in seguito ad una perfetta verticalizzazione di Fernandinho. A complicare tutto però c’è l’espulsione per doppia ammonizione di Clichy. Niente cambia anche se al 94′ Messi fallisce clamorosamente un calcio di rigore parato da Hart che tiene ancora vivo il Manchester City in vista del return match in Spagna.

 

IL MIGLIORE IN CAMPO – SUAREZ 7: sparisce dal campo nel secondo tempo ma nel primo realizza una doppietta che pesa già moltissimo in ottica qualificazione

IL PEGGIORE IN CAMPO – CLICHY 5: gioca male, né più né meno rispetto ad altri suoi compagni di squadra, ma l’espulsione fa si che si distingua in negativo

 

MANCHESTER CITY-BARCELLONA 1-2 TABELLINO

MANCHESTER CITY (4-4-2): Hart 6; Zabaleta 5.5, Kompany 5, Demichelis 5.5, Clichy 5; Nasri 6 (62′ Fernandinho 6.5), Fernando 5, Milner 5, David Silva 6.5 (78′ Sagna sv); Dzeko 6 (68′ Bony 5.5), Aguero 6.5
A disp.: Caballero, Mangala, Jesus Navas, Lampard
All. Pellegrini

BARCELLONA (4-3-3): ter Stegen 6.5; Daniel Alves 7 (75′ Adriano Correia sv), Pique 6, Mascherano 6.5, Jordi Alba 6.5; Rakitic 6 (71′ Mathieu 6), Busquets 5.5, Iniesta 6; Messi 5, Suarez 7.5, Neymar 5.5 (80′ Pedro sv)

A disp.: Bravo, Rafinha, Sergi Roberto, Xavi
All. Luis Enrique

MARCATORI: 16′, 30′ Suarez (B), 69′ Aguero (M)
AMMONITI: Clichy, Fernando (M), Daniel Alves, Rakitic, Adriano Correia (B)

 

MANCHESTER CITY-BARCELLONA 0-1 (16′ Suarez)
https://vine.co/v/OQYzLdMqh3l

MANCHESTER CITY-BARCELLONA 0-2 (30′ Suarez)
https://vine.co/v/OQYKdnznMhm

MANCHESTER CITY-BARCELLONA 1-2 (69′ Aguero)
https://vine.co/v/OQYdHdY0MxF

IL RIGORE FALLITO DA MESSI Al 94′
https://vine.co/v/OQYxgqxZllH

 

SHARE