SHARE

Arsenal v AS Monaco - Emirates Cup

Ci sarà un intreccio “romantico” questa sera in Arsenal-Monaco, andata degli ottavi di finale di Champions League. Infatti l’osservato speciale sarà non tanto uno dei giocatori che scenderanno in campo quanto l’allenatore della squadra inglese, Arsene Wenger, che proprio con i monegaschi ha vissuto un periodo importante nella sua carriera di allenatore dal 1987 al 1994 vincendo una Ligue 1 ed una Coppa di Francia ed allenando campioni come Hoddle, Klinsmann e Weah. All’Emirates Stadium oggi però non ci sarà spazio per i sentimentalismi, con i Gunners che vogliono sfruttare il fattore campo per cercare di chiudere subito il discorso qualificazione.

COSI’ IN CAMPO – I padroni di casa dovrebbe scendere in campo con Ospina tra i pali difeso da Mertesacker e Koscielny in qualità di difensori centrali, mentre gli esterni saranno Chambers e Gibbs. A centrocampo mediana a due composta dall’esperto Rosicky e dal giovane francese Coquelin, mentre in attacco Giroud sarà supportato da Cazorla, Ozil ed Alexis Sanchez.

La squadra del Principato risponde con l’undici titolare che avrà come punti di riferimento gli attaccanti Berbatov e Ferreira Carrasco oltre che il solido centrocampo composto da Fabinho, Kondogbia, Moutinho e Bernardo Silva. In difesa è ancora indisponibile Raggi, lo sostituirà Kurzawa

 

ARSENAL-MONACO PROBABILI FORMAZIONI (ore 20:45 diretta tv Sky Sport)

ARSENAL (4-2-3-1): Ospina; Chambers, Mertesacker, Koscielny, Gibbs; Rosicky, Coquelin; Cazorla, Oezil, Sanchez; Giroud.
All.: Wenger

MONACO (4-3-3): Subasic; Toure, Abdennour, Wallace, Kurzawa; Fabinho, Kondogbia, Moutinho, Bernardo Silva; Berbatov, Carrasco.
All.: Jardim

Arbitro: Aytekin (GER)

SHARE