SHARE

simeone

Questa sera si chiuderà l’andata degli ottavi di finale di Champions League con Bayer Leverkusen-Atletico Madrid: andata in Germania, con la squadra di Simeone che è pronta a dare battaglia come suo solito basandosi su un 4-4-2 tutto corsa e grinta. Padroni di casa che si schiereranno con il 4-2-3-1: nonostante un mercato molto dispendioso (il più costoso della storia del club) i tedeschi sono solamente sesti in classifica e punteranno su Drmic unica punta, a suo supporto Bellarabi, Calhanoglu e Son. Dovrebbe sedere in panchina Donati, talento italiano ex Inter. Simeone invece punta sul solito 4-4-2 con Raul Garcia e Saul Niguez a fare da esterni, in attacco confermata la coppia Griezmann-Mandzukic (il croato è già andato a segno tre volte contro il Leverkusen). La partita sarà trasmessa in diretta su Italia1 a partire dalle 20.45.

Bayer Leverkusen-Atletico Madrid probabili formazioni

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Leno; Castro, Spahic, Papadopoulos, Wendel; Reinartz, Rolfes; Bellarabi, Calhanoglu, Son; Drmic. All. Schmidt.

ATLETICO MADRID (4-4-2): Moyà; Juanfran, Godin, Miranda, Siqueira; Raul Garcia, Gabi, Tiago, Saul Niguez; Mandzukic, Griezmann. All. Simeone.

Bayer Leverkusen-Atletico Madrid le dichiarazioni degli allenatori

SCHMIDTLa fase a gironi è stata dura, anche se in questo turno ci aspettano avversari ancora più forti. L’Atlético ha una grande squadra, è arrivato in finale lo scorso anno. Giocare contro l’Atlético è molto difficile, ma siamo fiduciosi. Vogliamo dimostrare al pubblico che possiamo farcela. Se sei il Bayer Leverkusen e giochi contro una finalista dello scorso anno di certo non sei il favorito. Domani giochiamo i primi 90 minuti su 180. Dobbiamo dimostrare a tutti che possiamo creare dei problemi all’Atlético, ma ci serviranno due giornate perfette per qualificarci. Come squadra di casa avremo molta forza offensiva, potremo creare occasioni, ma non sarà facile contro una squadra difensivamente forte come l’Atlético. Se faremo un buon risultato domani tutto sarà possibile al ritorno. L’Atlético ha una grande mentalità. Vuole sempre vincere ed è così che ha ottenuto grandi risultati in passato. A nessuno piace giocare con l’Atlético. Questo la dice lunga sul sorteggio che abbiamo avuto. Dovremo giocare su un altro livello rispetto alla Bundelsiga. La mia squadra ha dato tanto per arrivare fino a qui e dovremo fare di tutto per arrivare il più lontano possibile“.

SIMEONEQuesta è una partita importante per noi. Vogliamo mantenere il controllo della partita e anche il possesso palla. Ma dobbiamo stare attenti. Se restiamo in possesso di palla, il Leverkusen giocherà con molta pressione per riprendere il pallone. Siamo di ottimo umore e molto entusiasti. Ma dobbiamo rimanere molto concentrati – questo è sempre molto importante per la nostra prestazione. Se lo faremo potremo ottenere un risultato positivo. Il Leverkusen ha un buon allenatore e buoni giocatori, è una squadra molto equilibrata. E’ sempre importante mostrare rispetto per l’avversario. Non so se le squadre ci rispettino di più ora solo perché abbiamo fatto bene in passato. Ci sono avversari più affascinanti di noi, ma ci siamo noi qui. Non penso che siamo i favoriti in questa partita. Si comincia sullo 0-0 quindi tutto è possibile“.

Bayer Leverkusen-Atletico Madrid, gli impegni del finesettimana

FC Augsburg – Bayer Leverkusen 2-2 (Caiuby 59′, Hitz 90’+4; Drmić 8′, Reinartz 84′)
Atlético Madrid – UD Almería 3-0 (Mandžukić 13’rig, Griezmann 20′ 29′)

SHARE