SHARE

tottenham-fiorentina2

E’ giornata di coppe, stasera al Franchi di Firenze va di scena Fiorentina-Tottenham, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League 2014/15. Dopo il pareggio dell’andata a White Hart Lane i viola ci credono e sperano di poter regalare una gioia ai propri tifosi in casa, il punteggio di 1-1, strappato a Londra, rappresenta una buona base da cui partire, è comunque scontato come il match di stasera sia fondamentale per quanto concerne la stagione dei viola.

Montella sembra essersi deciso per il 4-3-3, modulo che aveva funzionato nella seconda parte di gara in terra d’oltremanica, Neto praticamente sicuro del posto dal primo minuto, mentre in difesa sulla sinistra agirà Marcos Alonso, in mezzo al campo il ballottaggio è tra Aquilani e Badelj con il croato favorito. Pochettino risponde con il solito 4-2-3-1 d’ordinanza, rispetto all’andata ci sarà Stambouli in mezzo al campo anziché Paulinho, in avanti spazio dal primo minuto a Kane.

“Servirà avere lo stesso coraggio dell’andata per passare e servirà essere un po’ più risolutivi nell’ultimo passaggio, che poi è quello che ci è mancato maggiormente” ha spiegato Montella nella conferenza stampa pre-gara, Dobbiamo giocare per vincere perché questa è la nostra indole: se poi dovesse finire 0-0 non ci dispiacerebbe, ma dovremo fare la partita. Non gestirla e basta.

Pochettino invece ha fatto il punto della situazione Tottenham e Fiorentina sono molto simili, perché affrontano ogni impegno a viso aperto. Penso che questa sia la nostra prima finale prima di domenica, siamo pronti e fiduciosi nell’affrontare questa partita e cercare di ottenere la vittoria”.

Probabili formazioni Fiorentina-Tottenham 

Fiorentina (4-3-3): Neto; Richards, Gonzalo Rodriguez, Savic, Marcos Alonso; Mati Fernandez, Pizarro, Badelj; Salah, Gomez, Joaquin.

Panchina: Lezzerini, Pasqual, Basanta, Aquilani, Ilicic, Vargas, Babacar. All. Montella.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Walker, Fazio, Vertonghen, Davis; Bentaleb, Stambouli; Lamela, Eriksen, Dembelé; Kane.

Panchina: Vorm, Dier, Paulinho, Rose, Townsend, Chadli, Soldado. All. Pochettino.

Stefano Mastini

SHARE