SHARE

klopp

Il Borussia Dortmund, reduce dalla sconfitta di Torino contro la Juventus in Champions League, si appresta a riprendere la marcia in Bundesliga, già a partire dal match di sabato pomeriggio contro lo Schalke 04 di Roberto Di Matteo. I giallo neri di Dortmund vengono da tre successi di fila in campionato, che hanno contribuito a risalire la china e ad abbandonare le zone calde della classifica, allontanando lo spettro retrocessione, che li aveva tristemente accompagnati per tutta la prima parte di stagione. Per ricominciare a macinare punti, però il BVB dovrà battere l’ostica squadra di Di Matteo, nel sentitissimo derby della Ruhr. Ha presentato la sfida in conferenza stampa proprio il tecnico del Dortmund, Jurgen Klopp, che ha inaugurato la conferenza stampa con una battuta sulla bomba risalente alla Seconda Guerra Mondiale ritrovata ieri nei pressi del Westfalenstadion, e che è stata la causa dello spostamento della conferenza in altra sede.

BOMBA – Ecco le parole di Klopp: “Mi auguro che sabato non esploda nessuna bomba allo stadio! Scherzi a parte, dovremo fare moltissima attenzione perché lo Schalke è una squadra che ti concede davvero pochissimi spazi: si difendono molto bassi e sono pericolosissimi in contropiede, i miei giocatori dovranno essere molto intelligenti nel gestire lo spazio che gli avversari ci lasceranno. Siamo consapevoli dei nostri problemi e nelle ultime settimane abbiamo dimostrato di avere una maggiore stabilità in campo; l’obiettivo finale è quello di convertire il grande possesso palla che facciamo in azioni da gol, questo sarà decisivo”.

Appuntamento dunque a domani pomeriggio con il derby della Ruhr, su Maidirecalcio.com, con cronaca, pagelle e video degli eventuali gol della sfida.

SHARE