SHARE

avellino

Al Partenio termina 2-0 per la squadra di Rastelli, malissimo Ebagua e compagni. Avellino-Bari 2-0, decidono D’Angelo e Trotta. Lupi al terzo posto.

D’ANGELO GOL – Rastelli ripropone la coppia d’attacco formata da Castaldo e Trotta con Sbaffo alle loro spalle. Nicola schiera tra i pali Guarna: De Luca-Ebagua-Boateng il tridente offensivo. Sono i padroni di casa a rendersi pericolosi dagli sviluppi di calcio d’angolo con Fabbro, ma il suo tiro ravvicinato finisce fuori a lato. I lupi continuano a fare la partita mettendo sotto pressione la retroguardia del Bari che non riesce mai ad uscire dalla propria metà campo. Al 24′ arriva così il vantaggio dell’Avellino con D’Angelo, lesto a ribadire in rete una respinta del portiere Guarna. Tra le linee Sbaffo è imprendibile e la difesa barese va in affanno più volte. Il Bari si fa vedere raramente dalle parte di Frattali ma non è mai pericoloso. Al Partenio l’Avellino termina la prima frazione di gioco in vantaggio con la rete di D’Angelo.

TROTTA CHIUDE I CONTI – L’Avellino torna in campo con tanta voglia di chiudere il match e ci prova così fin dai primi minuti con i propri uomini offensivi. Il Bari, però, non resta a guardare ed Ebagua ci prova con un bel mancino ma Frattali blocca senza problemi. La squadra di Rastelli è sempre vivace:  Castaldo ha sui piedi il 2-0 ma l’attaccante avellinese calcia male sciupando una ghiottissima occasione a pochi passi da Guarna. Nei minuti finali Trotta raddoppia di sinistro firmando il due a zero definitivo dopo una buona combinazione con Castaldo. I Lupi volano in classifica agganciando il terzo posto: Rastelli può essere contento della prestazione della sua squadra. L’Avellino pregusta i play-off.

IL TABELLINO DI AVELLINO-BARI 

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali 6.5; Pisacane 6.5, Ely 6.5, Fabbro 6, Bittante 6; D’Angelo 7 (76′ Almici), Arini 6.5, Zito6.5 (71′ Schiavon 6); Sbaffo 6.5; Castaldo 6, Trotta 6. A disp.: Gomis, Comi, Regoli, Soumaré, Koné, Angeli, Mokulu. All.: Rastelli.

BARI (4-3-3): Guarna 6; Salviato 5.5, Rinaudo 6, Contini 5.5, Calderoni 6; Schiattarella 5.5 (57′ Galano 6), Donati 5.5 , Bellomo 6; Boateng 5, Ebagua 5.5, De Luca 5 (74′ Caputo). A disp.: Donnarumma, Romizi, Benedetti, Filippini, Rada, Camporese, Defendi. All.: Nicola.

Arbitro: Pasqua di Tivoli.

Reti: 24′ D’Angelo, 84′ Trotta

Arbitro: Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli.

Guardalinee: Filippo Valeriani della sezione di Ravenna e Stefano Del Giovani della sezione di Albano Laziale.

Note: Ammoniti Sbaffo, Ebagua e Contini per gioco falloso. Calci d’angolo 9-4 per l’Avellino.

SHARE