SHARE

Bundesliga

Dopo il pareggio a reti bianche tra Stoccarda ed Hertha, che rimangono schiacciate in fondo alla classifica, il sabato di Bundesliga regala diverse sorprese. Il Bayern Monaco illude soltanto l’Hannover, che passa in vantaggio ma poi viene rimontato con tre reti. Brutta gita quella del Wolfsburg ad Augusta, con l’Augsburg che legittima la sua posizione in classifica ed approfitta dei lupi forse troppo affaticati dopo il forcing delle ultime settimane. Si arresta anche il BVB, fermato sullo 0 a 0 dall’Amburgo, mentre riprende la sua marcia il Werder Brema, abile ad espugnare il campo del Friburgo grazie ad una prodezza di Di Santo. Partita esemplare dello Schalke di Di Matteo, che blinda la difesa e colpisce per ben tre volte l’Hoffenheim: ora la zona Champions torna ad essere un obiettivo reale. Reale anche perchè il pazzo Monchengladbach butta via una partita già vinta, facendosi rimontare due reti dal Mainz. Okazaki e Geis rispondono alla doppietta di Raffael, dimostrando ancora una volta come in Bundes nessuna partita può dirsi chiusa prima del triplice fischio finale. Nelle gare della domenica pomeriggio che vanno a chiudere il quadro della 24/a giornata, arrivano i trionfi di Colonia e Bayer Leverkusen, rispettivamente contro Eintracht Francoforte e Paderborn. Proprio la piccola compagine teutonica vive ora un momento di crisi accertata, navigando in zona retrocessione. Bene invece le ‘Aspirine’ che con questo successo per 3-0 conservano la quarta posizione in graduatoria.

 

Bundesliga, 24/a giornata

 

Stoccarda-Hertha Berlino 0-0

Amburgo-Borussia Dortmund 0-0

Augsburg-Wolfsburg 1-0 (Kohr)

Friburgo-Werder Brema 0-1 (Di Santo)

Hannover-Bayern Monaco 1-3 (Kyotake, Alonso, Mueller, Mueller)

Schalke 04-Hoffenheim 3-1 (Fuchs, Meyer, Meyer, Volland)

Mainz-Borussia Monchengladbach 2-2 (Raffael, Raffael, Geis, Okazaki)

Colonia-Eintracht Francoforte 4-2 (Deyverson, Risse, Osako, Ujah; Meier, Meier)

Paderborn-Bayer Leverkusen 0-3 (Papadopoulos, Heung Min Son, Heung Min Son)

 

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA

SHARE