SHARE

mihajlovic

Sinisa Mihajlovic ha rilasciato delle dichiarazioni significative su ciò che si aspetta in merito al proprio futuro attraverso le colonne dell’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport”.

TUTTI MI CERCANO – Il tecnico della Sampdoria ha affermato: “Sono molto ambizioso e del resto bisogna avere determinazione e precise motivazioni se decidi di fare l’allenatore, non è un mestiere che si può improvvisare da un giorno all’altro. Di una cosa mi ritengo assolutamente certo: vincerò qualcosa di importante alla guida di una grande squadra. Ho già ricevuto diverse proposte dall’estero ma la mia priorità è rimanere in Italia“.

RETROSCENA… – Mihajlovic svela: In passato è avvenuto qualche contatto con l’Inter, per quanto riguarda il Milan invece si tratta solamente di voci di mercato senza fondamento visto che nessuno dei rossoneri mi ha mai chiamato. Restare alla Sampdoria? Alla fine è presto per parlare del mio futuro, godiamoci il momento e la classifica, è giusto che i tifosi blucerchiati sognino l’Europa.

…E DESIDERI – Mihajlovic conclude: Io alla Roma? Qualche anno fa avrei detto di no, nella vita però le cose cambiano e da quelle parti non ho più nemici per cui direi di si, così come accetterei volentieri di allenare uno come Balotelli, allenare i grandi giocatori mi piace”.

 

SHARE