SHARE

cesena-fiorentina-savic

Stefan Savic era arrivato in viola agli albori dell’era Montella in cambio di quello che era considerato il talento più fulgido dei Balcani Matija Nastasić, ora reietto allo Schalke04, il Manchester City degli sceicchi non badarono a spese quell’estate, a Firenze arrivarono subito 16 mln di € più il cartellino del giovane centrale montenegrino, acquisito dai Citizens l’anno precedente alla “modica” cifra di 8 mln di €. Appena tre anni dopo in molti si guardano indietro pensando all’ottimo affare portato avanti dalla società gigliata che adesso si ritrova ad avere in casa un centrale che in pochi possono vantare nella massima serie italiana e non, a fronte soprattutto di una crescita tecnica e atletica di spessore internazionale. Recentemente (fine finestra di calciomercato invernale di gennaio) Stefan Savic ha rinnovato il suo contratto con la società dei Della Valle, per un lui un quadriennale con ingaggio di 1,2 mln di € annui a salire fino a 1,5 mln più eventuali bonus legati alle prestazioni in campo e agli obbiettivi raggiunti dalla squadra.

Non sembrano però essersi calmate le voci che vorrebbero il montenegrino sul piede di partenza, sono infatti molti i club europei che avrebbero messi gli occhi su Savic a fronte delle sue ottime prestazioni in Serie A e in Europa League, a tal proposito l’agente del giocatore ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ad eventuali interessamenti dall’estero.

AGENTE SAVIC Queste le parole di Zarko Pelicic, agente di Stefan Savic, a calcionews24  Per adesso Stefan rimane a Firenze e va avanti con la Fiorentina, dove è molto felice. Certamente, è felice quando sente che club come Manchester United, Barcellona e Borussia Dortmund sono interessati a lui. Sa quel che ha ottenuto e sa che sta arrivando il suo momento”.

Stefano Mastini

SHARE