SHARE

Andrea-Barzagli-Juventus1

Tutto pronto al Barbera per il primo anticipo di questa 27/a giornata di Serie A: i rosanero recuperano pedine importanti in difesa, Terzi su tutti, e si schierano con la formazione tipo nella speranza di un passo falso bianconero, a pochi giorni dal ritorno degli ottavi di Champions League in terra tedesca. In attacco spazio ai gioielli argentini che tanto bene han fatto durante tutto l’arco della stagione: Franco Vazquez e Paulo Dybala. Allegri sceglie un ampio turnover e torna al modulo con il quale la Juventus ha conquistato tre scudetti consecutivi: il 3-5-2 di contiana memoria. Al centro della difesa spicca il ritorno di Andrea Barzagli, a centrocampo invece esordio per Sturaro in maglia bianconera. In attacco Llorente preferito a Matri per affiancare Tevez.

Palermo-Juventus, le formazioni ufficiali:

Palermo (3-5-2) Sorrentino; Terzi, Andelkovic, Vitiello; Daprelà, Barretto, Maresca, Rigoni, Rispoli; Vazquez, Dybala. All. Iachini.

Juventus (3-5-2) Buffon; Chiellini, Bonucci, Barzagli; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Pereyra,De Ceglie; Tevez, Llorente. All. Allegri.

Palermo-Juventus, le parole degli allenatori

IACHINI –Loro hanno una rosa molto importante e se esce un giocatore ne trovano altri di qualità ed esperienza. Vanno sempre in campo per vincere e sara’ difficile per il Palermo. Noi cercheremo di onorare al meglio la partita davanti ai nostri tifosi, solo cosi’ possiamo pensare di potercela giocare. Partite come queste si preparano da sole, a livello motivazionale e di entusiasmo“.

ALLEGRI –Sarà una settimana decisiva per campionato e Champions domani sarà difficile dal punto di vista ambientale perché il Palermo in casa ha costruito un bel campionato. Da dopodomani penseremo al Borussia. Voglio una Juve che giochi a calcio e stia attenta, non voglio sentir parlare di stanchezza: abbiamo giocato cinque giorni fa. Dybala? Può migliorare e andare in una grande squadra, le valutazioni però saprà farle meglio Iachini di me“.

STATISTICHE OPTA

La Juventus si è imposta in 30 dei 51 precedenti contro il Palermo in Serie A: 10 le vittorie rosanero, 11 i pareggi. I bianconeri hanno vinto tutti gli ultimi cinque match di campionato contro i siciliani, senza subire alcun gol. L’ultimo pareggio tra Palermo e Juventus in campionato risale al settembre 2004: da allora sette successi dei rosanero, nove per i piemontesi. Gli otto precedenti tra Palermo e Juventus al Barbera giocati in epoca recente (dal 2005 ad oggi) hanno visto un perfetto equilibrio, con quattro successi per parte.

Il Palermo non vince da tre partite di campionato: una sconfitta seguita da due pareggi a reti bianche. I siciliani non restano a secco di gol per tre gare di fila, in una singola stagione di Serie A, dal dicembre 2011. In casa il Palermo è imbattuto da 10 partite di campionato: sette vittorie, tre pareggi. Nel 2015, solo Juventus e Lazio hanno ottenuto più punti della squadra di Iachini in casa (11 in cinque partite). La Juventus è imbattuta da 17 giornate di Serie A, 11 le vittorie in questo parziale.

I bianconeri tuttavia non vincono da tre trasferte di fila in campionato (tre pareggi): non accadeva dal marzo 2012. Arturo Vidal ha trovato il gol in tutte le ultime due partite di campionato giocate contro il Palermo, ma in entrambi i casi allo Juventus Stadium.

SHARE