SHARE

sassuolo

Alle ore 15 al Mapei Stadium andrà in scena Sassuolo-Parma, partita valida per la 27/a giornata di Serie A. Il Parma, nonostante i numerosi societari, ha pareggiato le ultime due gare a reti inviolate mentre il Sassuolo arriva da una sconfitta di misura con la Juventus. Nell’unico precedente al Mapei Stadium il Parma ha vinto con il risultato di 1-0 grazie alla rete di Marco Parolo.

LE FORMAZIONI UFFICIALI SASSUOLO-PARMA (ORE 15)

SASSUOLO (4-3-3): Consigli, Vrsaljko, Acerbi, Peluso, Longhi,  Taider, Magnanelli, Missiroli, Berardi, Zaza, Sansone. All. Di Francesco

PARMA (3-5-2): Mirante, Santacroce, Mendes, Lucarelli, Gobbi, Lila, Mauri, Galloppa, Nocerino, Varela, Belfodil, Coda. All. Donadoni

Le dichiarazioni dell’allenatore del Sassuolo Di Francesco: “La gara andrà affrontata nello stesso modo in cui abbiamo affrontato la Juve allo Stadium. Chiaramente l’avversario aveva qualità tecniche e fisiche superiori alle nostre ma sono contento dell’approccio mentale e dell’attenzione che ci abbiamo messo. Calcoliamo inoltre che per la prima volta Peluso ha giocato centrale in una difesa a quattro e ha fatto bene. Va migliorato l’aspetto offensivo, cercando di alzare un livello di pericolosità che ultimamente è stato troppo bassoPer noi sarà molto importante, quella emiliana è una squadra da prendere con le molle e che ha dimostrato di volersela giocare alla pari con tutti. Parma? Sono molto solidale con l’allenatore e i giocatori ma soprattutto con i dipendenti della società. Noi, però, dobbiamo pensare soltanto al campoAbbiamo avuto un calendario difficilissimo, ma non mi è piaciuto il nostro approccio in alcune gare. I nostri problemi, comunque, sono dovuti anche alle tante defezioni che abbiamo avuto. Solo ultimamente stiamo recuperando dei giocatori importanti e ho la possibilità di scegliere“.

Le dichiarazioni dell’allenatore del Parma Donadoni“Abbiamo scelto di venire in ritiro a Reggio Emilia per essere già sul luogo, abbiamo colto un’opportunità. Coda si è ripresentato bene perché è un giocatore integro, che prima mai aveva subito infortuni gravi, mentre Jorquera oggi è tornato a disposizione a tutti gli effetti.  Aspettiamo giorno 19 per dare un giudizio definitivo sul presidente. Il Sassuolo deve temerci perché abbiamo dimostrato carattere e personalità nelle ultime partite”.

SHARE