SHARE

scrosta

La dedica di un gol alla ragazza di turno, ormai, non fa più notizia. Certamente un bel gesto, a cui però ormai siamo abituati tanto da non sorprenderci più. Desta non poco stupore, invece, quanto accaduto ieri subito dopo Monza-Mantova, terminata 1-0 per gli ospiti grazie alla rete del difensore Edoardo Scrosta. Al termine del match, il ragazzo classe ’92 ha infatti voluto dedicare il gol alla ex fidanzata. Dopo la felicità espressa per il successo, l’ex difensore del Lanciano (13 presenze in Serie B nella stagione 2012/13) ha aggiunto:

“E’ per i miei genitori, in particolare per mio padre che mi segue sempre e con grande passione, e poi per la mia ex, una ragazza del mio paese che spero di poter riconquistare. Ci tenevo tanto ad andare a segno. Dopo tutti i gol che ho sbagliato da inizio stagione era il minimo che mi potesse accadere, di porre il sigillo su un’affermazione tanto importante”.

Una dichiarazione spontanea quanto inusuale nel mondo del calcio, che difficilmente lascerà indifferente la ragazza in questione. Scrosta di certo ci ha messo la faccia.