SHARE

OrtonSting

Ormai mancano meno di due settimane a Wrestlemania, il più importante evento PPV della WWE. Andiamo dunque a vedere quanto accaduto a Raw e come sono proseguite le faide principali della Federazione:

 

Ad aprire Raw è Seth Rollins, che insieme all’Authority si presenta sul ring. Rollins parla del tradimento di Orton avvenuto settimana scorsa, spiegando che accetta la sfida di Wrestlemania e proponendo anche un incontro tra i due in serata. Kane, Big Show e la J&J Security chiedono scusa a Rollins per averlo lasciato solo nella scorsa puntata. Proprio Orton si fa vedere sullo stage e promette a Rollins di mettere fine alla sua carriera.

– WWE Divas Champion Nikki Bella batte AJ Lee, via pin. Mentre Brie mette ko Paige, la campionessa chiude il match con il Rack Attack.

Kane e Big Show sono nel bel mezzo di un’intervista ma vengono interrotti da Rollins, con cui hanno un alterco: i due giganti se ne vanno annunciando che non saranno all’angolo di Rollins nel main event!

– Ryback batte The Miz, via pin. A fine match The Miz colpisce Damien Mizdow con la Skull Crushing Finale!

– Sul ring è tutto pronto per la firma del contratto per il match tra Rusev e Cena di Wrestlemania. Il bostoniano firma il contratto dopo un discorso patriottico. Rusev entra nel ring accompagnato non da Lana ma da un suo legale, il quale afferma che accetterà di firmare il contratto solo se Cena lo lascerà leggere un suo pensiero sugli americani senza attaccarlo. Rusev procede, insultando gli Stati Uniti, e poi firma il contratto per poi lanciare il tavolo con i documenti su Cena.

– WWE Tag Team Champions Tyson Kidd e Cesaro battono New Day, via pin. A fine incontro i Los Matadores fanno piazza pulita sul ring.

Rollins parla con la J&J Security nel backstage: litiga anche con loro, Noble si dimette e Mercury va via! L’Authority perde i pezzi.

Video intervista di Brock Lesnar: il WWE World Heavyweight Champion spiega che lui è stato mandato sulla Terra solo per cercare e distruggere. Farà lo stesso con Reigns e resterà campione a prescindere dalla fine o meno del suo contratto con la WWE.

– Big Show vs Erick Rowan non inizia neanche perché il World’s Largest Athlete attacca Rowan in maniera brutale, per sfogare la sua ira.

Michael Cole annuncia l’ultima introduzione nella classe 2015 della Hall Of Fame: si tratta di LARRY ZBYSZKO!

Mark Henry vince una Battle Royal. L’ex World Heavyweight Champion elimina Curtis Axel, che a sua volta aveva eliminato Kane a sorpresa.

– Paul Heyman è sul ring, e al solito spiega che Reigns non ce la farà mai a battere Lesnar. Proprio Reigns arriva sul ring e ribadisce che lui può farcela e che ci proverà con tutte le sue forze.

– Reneè Young parla con Heyman nel backstage: il Mad Genius spiega che settimana prossima Lesnar sarà a Raw e che lui e Reigns potranno finalmente avere un confronto diretto.

Daniel Bryan, Dolph Ziggler e Dean Ambrose battono WWE Intercontinental Champion Bad News Barrett, Stardust e Luke Harper, via pin. Dopo il match grande caos tra i contendenti al titolo e, alla fine, ad avere la meglio è Barrett che si riappropria anche della cintura.

– Rollins va nell’ufficio di Triple H e Stephanie McMahon a lamentarsi di quanto accaduto: i due però mandano via Rollins spiegando che stavolta dovrà cavarsela da solo!

– Bray Wyatt è in una stanza oscura per un promo: fa cadere la cenere dall’urna di Undertaker e spiega che Wrestlemania sarà il requiem del Deadman.

Randy Orton attende Rollins per il loro match. Mr. Money In The Bank arriva sul ring con un microfono e rivela di aver ingannato Orton! Man mano tutti i membri dell’Authority si portano nei pressi del quadrato per attaccare Orton, circondato…Le luci si spengono d’improvviso…Poi appare STING! Sting è di nuovo a Raw! E insieme ad Orton mette ko l’Authority! Triple H è furioso e mentre Sting lo minaccia con la sua mazza da baseball si chiude la puntata di Raw.

 

Appuntamento nel weekend con lo SmackDown report.

SHARE