SHARE

pogba infortunio

Brutte notizie per Massimiliano Allegri: più grave del previsto l’infortunio a Paul Pogba, il numero 6 della Juventus starà fuori 50-60 giorni.

Bruttissima tegola in casa Juventus: l’entità dell’infortunio partito dal centrocampista francese Paul Pogba nel match contro il Borussia Dortmund è più grave del previsto. Secondo quanto riportato da Tuttosport in serata sono stati eseguiti gli esami strumentali che hanno rivelato una lesione di entità superiore a quanto pronosticato, la prognosi dovrebbe essere di 50/60 giorni. Stagione praticamente finita per il numero 6 bianconero.

E’ una bella seccatura“, aveva dichiarato in giornata il CT della Francia Didier Deschamps, che non ha potuto convocarlo per gli impegni internazionali: un mese di stop era nell’aria, ma nessuno pensava ad un infortunio di tale entità visto che il giocatore al rientro in albergo aveva camminato da solo pur zoppicando. Svanisce dunque la possibilità di recuperare il francese per la gara di ritorno di Champions League, con Allegri che contro il Genoa nella prossima giornata di campionato dovrà rinunciare anche ad Andrea Pirlo, che rientrerà dopo la sosta per le Nazionali.

In serata è giunto anche il comunicato sul sito ufficiale della Juventus, che conferma le indiscrezioni precedenti. La lesione è di secondo grado, come si può leggere su juventus.com: “Paul Pogba, uscito durante il primo tempo di Borussia-Juventus, al rientro da Dortmund è stato sottoposto ad accertamenti. La risonanza magnetica ha confermato il sospetto clinico di lesione di secondo grado della giunzione miotendinea del bicipite femorale destro. La ripresa agonistica è prevista tra 50 giorni“. Spenti i sorrisi post-Dortmund sui volti dello staff bianconero, che dovrà fare a meno di uno dei suoi calciatori di punta da qui al termine della stagione: occasione persa anche per il ragazzo, che non avrà l’occasione di disputare il suo primo quarto di finale di Champions League.

Probabile un ritorno al 3-5-2 contro il Genoa viste le numerose assenze, con Pereyra che vedrà molto aumentato il suo minutaggio di qui a fine stagione: l’argentino sarà chiamato a confermarsi pedina importante dopo la grande prestazione di Dortmund.

SHARE