SHARE

.

L’Inter incassa l’eliminazione dagli ottavi di finale di Europa League contro il Wolfsburg e deve rinunciare anche a Zdravko Kuzmanovic. Il centrocampista serbo infatti ha subito la frattura del radio del braccio destro in uno scontro di gioco nel match perso contro i tedeschi per 2-1 a San Siro, pur continuando a restare in campo salvo poi essere sostituito al 55′. Stamani dagli esami strumentali è emersa una frattura epifisi distale del radio che è stata subito ingessata e costringerà lo stesso Kuzmanovic ad uno stop compreso fra i 30 ed i 40 giorni. Il giocatore quindi tornerà a disposizione del tecnico Roberto Mancini per il rush finale del campionato.

 

SHARE
Previous articleRoma, da gladiatori a mercenari
Next articleEuropa League, una coppa agrodolce
Napoli, Il Napoli, Star Wars, la pizza, la mia donna, i videogiochi ed il giornalismo sportivo. Non necessariamente in questo ordine.