SHARE

metta

 

Nelle ultime ore circolavano voci su un eventuale arrivo in Italia di Metta World Peace, ex cestista Nba che ha appena concluso la sua non troppo positiva esperienza in Cina. Dopo i primi rumors che non davano troppe possibilità ad  un suo approdo in Lega A, nonostante fosse stato offerto a diverse squadre, ci ha pensato il fratello, tramite Twitter, a confermare la voce che vede l’ex stella di Lakers, Knikcs e Kings molto vicino ad un team italiano. Si tratta di Cantù, che pare abbia già un accordo telefonico col giocatore, come lo stesso fratello ha “cinguettato”, dicendosi presente durante la telefonata. Sempre il fratello ha annunciato l’arrivo di Metta per Mercoledì.

In mattinata è stato lo stesso Metta World Peace tramite il suo profilo Twitter, a dare ulteriori conferme, lasciando un messaggio breve ma decisamente chiaro: “Cantu”. Per ora la squadra lombarda non ha risposto a queste voci, ma ormai sembra mancare solo la firma per l’ufficialità.

Selezionato nel 1999 dai Chicago Bulls con la 16a scelta assoluta, quando ancora era conosciuto come Ron Artest (nome che ha tenuto fino al 2011), Metta ha poi indossato le maglie degli Indiana Pacers, Sacramento Kings, Houston Rockets, Los Angeles Lakers (con cui vince il suo unico titolo Nba nel 2010) e NY Knicks, prima di andare a giocare l’ultimo anno in China, per gli Sichuan Blue Whales.