SHARE

Di-Michele-Reggina-631x395

La 31/a giornata del girone C di Lega Pro costa il primato al Benevento, bloccato venerdì sera nel big match di Caserta e superato dalla Salernitana che ha vinto 2-1 a Catanzaro grazie ad un gol del romeno Cristea al 95′ (con i granata peraltro in dieci uomini). Agguerrita anche la lotta play-off, con gli ultimi due posti utili occupati attualmente da Casertana e Juve Stabia (solo 1-1 interno con l’Ischia, ora ultimo) ma graziate dal Matera, bloccato sul pari interno dalla Vigor Lamezia e raggiunto dal Lecce (3-0 all’Aversa). Chi dice con molta probabilità addio ai sogni di gloria è il Foggia, fermato ad Aprilia dalla Lupa Roma.

Parità nelle delicatissime sfide salvezza Messina-Cosenza e Paganese-Savoia, mentre la Reggina conquista tre punti di vitale importanza contro il Melfi. A decidere la sfida del “Granillo” è un gol di Di Michele al 92′ che permette agli amaranto di infiammare ancor di più una lotta per non retrocedere già agguerritissima (5 squadre racchiuse in un fazzoletto di due punti). Nel posticipo il Barletta di Corda, nonostante le difficoltà economiche, prosegue nella sua ottima stagione aggiudicandosi il derby di Martina Franca.

31/a giornata-Risultati e marcatori

Casertana – Benevento 0-0

Messina – Cosenza 0-0

Paganese – Savoia 2-2 3′ Checcucci (S), 28′ Tartaglia (P), 55′ Deli (P), 90′ Saric (S)

Matera – Vigor Lamezia 0-0

Lecce – Aversa Normanna 3-0 13′, 43′ Moscardelli, 59′ Gustavo

Reggina – Melfi 2-1 59′ Agnello (M), 65′ Armellino (R), 92′ Di Michele (R)

Juve Stabia – Ischia Isolaverde 1-1 43′ Bombagi (J), 60′ Bulevardi (I)

Catanzaro – Salernitana 1-2 74′ Negro (S), 83′ Razzitti (C), 95′ Cristea (S)

Lupa Roma – Foggia 1-1 26′ Capodaglio (L), 93′ Iemmello (F)

Martina Franca – Barletta 0-1 14′ Ingretolli

CLASSIFICA: Salernitana 67, Benevento 65, Casertana e Juve Stabia 56, Matera e Lecce 54, Foggia 50, Catanzaro 44, Barletta 42, Vigor Lamezia 40, Cosenza 37, Martina Franca 35, Paganese e Lupa Roma 34, Melfi 32, Savoia 27, Messina 26, Aversa Normanna, Reggina e Ischia Isolaverde 25

* una partita in meno

Foggia e Reggina: -1 punto.

Melfi: -2 punti.