SHARE

livorno panucci

Gol e spettacolo nella notturna di serie B: tira un sospiro di sollievo il Bologna, reduce dalla pesante sconfitta di Carpi. Si fermano infatti le inseguitrici, eccezion fatta per l’Avellino, quarto in classifica. I lupi hanno superato di misura il Modena che recrimina per due reti annullate per sospetto fuorigioco: vittoria di mestiere per la compagine campana che comunque pare non avere la forza per credere nella promozione diretta.

Rallenta invece il Vicenza, poco brillante in quel di Vercelli. Da segnalare l’ennesimo gol di Marchi (capocannoniere a quota diciassette, insieme a Calaiò): nella ripresa il pari di rigore firmato dal solito Cocco. Era lecito aspettarsi qualcosa in più dai veneti che hanno perso un po’ di brillantezza rispetto allo scorso mese. Meno lucida ma comunque sfortunata la squadra di Marino che ai punti (quattro pali colpiti) avrebbe senza dubbio meritato qualcosa in più. Coglie l’occasione il Perugia, corsaro a a Chiavari e oramai in piena lotta play off.

Passo falso per un brutto Spezia, sconfitto da un Crotone tutto cuore e polmoni. Si libera dalle sabbie mobili il Trapani del sorprendente Serse Cosmi. A farne le spese è il Frosinone di Stellone, troppo immaturo e incostante per ambire alla promozione diretta. Può finalmente festeggiare Panucci, dopo due sconfitte in altrettante partite sulla panchina del Livorno. I toscani restano aggrappati al treno play off mentre delude le aspettative il Pescara, superato da un redivivo e sorprendente Brescia, trascinato dallla tripletta di Daniele Corvia. Si riaccendono le speranze di salvezza per le rondinelle.

E’ grande bagarre, infatti, in coda alla classifica: bel colpo della Ternana di Tesser, capace d’imporsi due a zero sul “solito” Bari, arruffone e inconcludente. Pesante anche la vittoria del Latina,nel pirotecnico tre a due del Francioni. Protagonista in negativo il quarantaseienne Pierobon, non nella sua giornata migliore. Passa sul derelitto Varese il Catania, al suo secondo successo consecutivo. Gli etnei espugnano il “Franco Ossola” dopo quarantaquattro anni d’astinenza. Da segnalare la contestazione piuttosto veemente indirizzata al neo Presidente Cassarà. Lo stile eccentrico, in questo caso, non paga.

Serie B, i risultati 

Avellino – Modena 1 – 0 (33’ Zito)
Crotone – Spezia  2 – 0   (8’ e 56’ Padovan)
Entella – Perugia 0 – 2  (35’ Ardemagni, 78’ Falcinelli)
Latina – Cittadella 3 – 2  (20’ Gerardi (c), 60’ Signorini,65’ Bidaoui,72’Kupisz (c), 77’Dellafiore
Livorno – Lanciano 1 – 0  (45’ Galabinov)
Pescara – Brescia  2 – 3  (6’, 51’ e 72’ Corvia (B), 4’ Memushaj, 16’ Bjarnason
Pro Vercelli – Vicenza 1 – 1  (59’ Marchi (P), 72’ Cocco
Ternana – Bari 2 – 0  (63’ e 74’ Ceravolo)
Trapani – Frosinone 3 – 1  (7’ Falco, 57 Ciofani (F), 61’ Barillà, 82’ Terlizzi
Varese – Catania  0  – 3  (39’ Maniero, 44’ Castro, 64’ Calaiò)

Per visualizzare la classifica clicca qui

SHARE