Arsenal-Liverpool 4-1. I Gunners distruggono i Reds e superano il City in classifica

Arsenal-Liverpool 4-1. I Gunners distruggono i Reds e superano il City in classifica

al

Arsenal-Liverpool si conclude con la meritata e larga vittoria dei Gunners per 3-1 su un Liverpool mai in partita. Gli uomini di Wenger fin dai primissimi minuti di gioco spingono sull’acceleratore e, tra il 37′ ed il 45′, passano tre volte grazie alle reti di Bellerin, Ozil e Sanchez. Nella ripresa il Liverpool accorcia su un rigore di Henderson prima di essere definitivamente affondato dalla rete di Giroud allo scadere. Troppo poco da parte dei Reds per mettere in difficoltà i Gunners: ormai fiebili le speranze di qualificazione in Champions per i ragazzi di Rodgers.

3 GOAL IN 8 MINUTI In una delle sfide più decisive per la qualificazione alla prossima Champions League parte fortissimo l’Arsenal all’Emirates nei primissimi minuti di gioco a discapito di un Liverpool in evidente difficoltà. Nei primi 300 secondi i Gunners vanno per tre volte vicinissimi alla rete ma la cattiva mira di Sanchez e le paratone di Mignolet prima su Cazorla e poi su Ramsey mettono una pezza agli erroracci di Sakho e Touré.
Nella parte centrale della prima frazione di gioco i Reds provano a farsi vedere dalle parti di Ospina ma, salvo un’occasionissima al 19′ non finalizzata da Sterling, è sempre l’Arsenal a dominare il gioco e, nel finale, a trovare addirittura il triplo vantaggio.
In 8 minuti, gli ultimi 8 del primo tempo, i Gunners superano infatti per tre volte Mignolet. Prima Bellerin, al 37′, è bravo a raccogliere sulla corsia di destra e, rientrato dentro il campo, a trovare la rete con un bel tiro a giro di mancino. Al 40′ è il turno di Mesut Ozil, direttamente su punizione: tiro dal centrodestra poco fuori area e Mignolet battuto sul suo palo dal bel calcio del tedesco. Infine, al 45′, partecipa alla festa anche Sanchez: Ramsey lancia il cileno che, saltato Koure, spara un missile dal limite che si insacca sotto la traversa per il 3-0 sul quale si va al riposo.

HENDERSON SU RIGORE, POI GIROUD Nella ripresa il Liverpool prova in qualche modo ad accorciare lo svantaggio, più per orgoglio che per velleità di recupero. L’Arsenal è però troppo superiore ai Reds e tutte le volte che riparte fa sempre male. Occasionissima al 55′ per Giroud che di testa sovrasta Touré ma, per sua sfortuna, si trova di fronte un Mignolet in grandissima forma che, con una smanacciata, devia sopra la traversa l’incornata del francese.
Il secondo tempo scivola via senza troppe emozioni poi, al 76′, il Liverpool si scuote. Sterling va via sulla sinistra, Bellerin lo stende dentro l’area, e l’arbitro Taylor decreta il giusto rigore: Henderson, sul dischetto, calcia non benissimo, Ospina intuisce ma non riesce a toccare a sufficienza. Le fievoli speranze del Liverpool periscono definitivamente all’84’ quando Emre Can, già ammonito, entra da tergo su Welbeck meritandosi il secondo giallo e lasciando i Reds in dieci per gli ultimi minuti di una gara completamente a senso unico. Al 91′ Giroud chiude la pratica segnando con un bellissimo tiro a giro di mancino.

 

TABELLINI, PAGELLE E VIDEO DEI GOAL

Arsenal (4-2-3-1) Ospina 6; Bellerin 6, Mertesacker 6.5, Koscielny 6 (47′ Gabriel 6), Monreal 6.5; Coquelin 7, Ramsey 6.5 (62′ Flamini 6); Cazorla 6, Ozil 6.5 (73′ Welbeck 6.5), Sanchez 6.5; Giroud 6.5. All. A. Wenger.

Liverpool (3-4-2-1) Mignolet 6.5; Can 6, Toure 4, Sakho 4; Henderson 5.5, Allen 5, Lucas 5, Moreno 4.5; Coutinho 5.5, Markovic 5 (46′ Sturridge 5); Sterling 6. All. B. Rodgers.

Reti: 37′ Bellerin (A); 40′ Ozil (A); 45′ Sanchez (A); 76′ rig. Henderson (L), 91′ Giroud (A).

Ammoniti: Bellerin (A).

Espulsi: 84′ Can (L) per doppia ammonizione.

L’1-0 Gunners firmato da Bellerin alla sua seconda rete in Premier

https://vine.co/v/OlX0pbpzwp5

Ozil, direttamente su punizione, firma il raddoppio dell’Arsenal

https://vine.co/v/OlXE07D1bq9

Il 3-0 di Alexis Sanchez con un potentissimo destro dal limite

https://vine.co/v/OlX3LA5PWdY

La rete della bandiera di Henderson su rigore.

https://vine.co/v/OlHMntaexVT

La rete del definitivo 4-1 a firma Giroud.

https://vine.co/v/OlH1hIO9I1M