Juventus-Empoli, formazioni ufficiali: giocano Tevez e Llorente

Juventus-Empoli, formazioni ufficiali: giocano Tevez e Llorente

tevez

Diramate le formazioni ufficiali di Juventus-Empoli: Allegri recupera Tevez che fa reparto con Llorente, Pereyra parte invece dalla panchina, titolari Sturaro e Padoin. Riposa anche Chiellini in vista del match di Coppa Italia contro la Fiorentina: chance da titolare per Angelo Ogbonna. Empoli invece con l’11 tipo: manca soltanto Tonelli, non ancora al meglio, lo sostituisce Barba.

Juventus-Empoli, formazioni ufficiali

Juventus (3-5-2) Buffon; Ogbonna, Bonucci, Barzagli; Evra, Sturaro, Padoin, Vidal, Lichtsteiner; Tevez, Llorente. Allenatore: Allegri.

Empoli (4-3-1-2) Sepe; Mario Rui, Barba, Rugani, Hysaj; Croce, Valdifiori, Vecino; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. Allenatore: Sarri.

Juventus-Empoli, le parole degli allenatori

Massimiliano Allegri:Vincere non è semplice, fino ad ora ragazzi sono stati molto bravi… Siamo alla stretta finale. Con noi tutti giocano la partita della vita. Dobbiamo essere bravi a rituffarcj con la testa nel campionato. L’Empoli viene da 8 risultati utili consecutivi. Occhio. Due terzi scudetto passeranno da Empoli e Parma. Formazione? Se Tevez sta bene e ha smaltito il fuso orario gioca. Poi vediamo, in avanti stanno tutti bene. Mi mancano tanti centrocampisti, devo valutare chi farà il regista. Padoin e Vidal possono farlo davanti alla difesa. Ogbonna contro l’Empoli può giocare dall’inizio, Barzagli? Per lui è questo il momento più difficile. La squadra è caricata, a livello mentale la situazione è buona e dobbiamo farla diventare ottima. Certo che ci manca qualcuno a centrocampo ma con i giocatori che restano possiamo andare avanti fino alla fine. La Nazionale? L’ho vista bene, Conte sta facendo un buon lavoro, ha inserito ottimi giovani, possiamo disputare un campionato da vertice. A proposito: dei miei, Buffon e Bonucci sono stati bravi e Chiellini è sempre all’altezza. Un regalo a Conte per avermi lasciato il posto? Mannò, è la vita. Io sono qui e contento di esserlo e lui è felice di essere in Nazionale. A proposito. Mi è spiaciuto per quello che è successo attorno a Marchisio. Mi è spiaciuto per tutti ma soprattutto per il ragazzo. Quel che conta è che la prossima settimana sia a disposizione“.

Maurizio Sarri:Se analizziamo i risultati della Juventus in casa degli ultimi anni la gara è senza speranza ma noi dobbiamo avere la follia e il pensiero di far risultato e condurre la partita. So che questo sarà difficile ma se non partiamo così diventa dura. Spero che in campo prevalga la voglia di divertirsi e giocare senza condizionamenti. Non dovremo avere momenti di passività ma provare a ribattere azione su azione, provando a portarli su un terreno che poche squadra a Torino hanno fatto. Le sensazioni sono positive, vorrei che andassimo in campo con grande spensieratezza, con la follia di provarci. Tonelli sta meglio anche se va tenuto conto che è stato fermo molto tempo. Saponara? È in crescita e ha bisogno di giocare. Tanti tifosi allo Juventus Stadium? Vedere che si fanno tanti chilometri per vederci è motivo di orgoglio e responsabilità“.