Sassuolo-Chievo 1-0, follia Gamberini, decide Berardi su rigore

Sassuolo-Chievo 1-0, follia Gamberini, decide Berardi su rigore

sassuolo-chievo-cronaca

Tutto pronto per Sassuolo-Chievo, sfida del Mapei Stadium valevole per la 29° giornata di Serie A.  Di Francesco sceglie Floro Flores dall’inizio lasciando in panchina sia Zaza che Sansone, Maran risponde con la coppia offensiva PaloschiMeggiorini che, per ora, sta valendo la salvezza per i clivensi.

CRONACA Match che si apre su buoni ritmi, i padroni di casa fanno la partita ma il Chievo non si scompone e prova a colpire in ripartenza. Primo squillo firmato Floro Flores, splendida la sua girata di testa, palla che termina di poco a lato. Appena dieci minuti dopo risponde Meggiorini, il veneto, illuminato dal lancio di Schelotto, colpisce di sinistro al volo sfoderando una conclusione magistrale che si stampa sulla traversa. Al 23′ svolta del match: Gamberini atterra in area di rigore Berardi, l’arbitro decreta la massima punizione. Dal dischetto va lo stesso Berardi che non sbaglia spiazzando Bizzarri e fissando il punteggio sull’1-0. Partita che si spegne dopo il gol, molti falli e tensione che sale, salvo poi ravvivarsi nel finale con il forcing gialloblu che però non produce risultati degni di nota.

SECONDA FRAZIONE Gioco che latita, molti scontri a metà campo e gioco frammentato. Al 60′ Peluso si becca il secondo giallo dell’incontro atterrando Schelotto con un intervento duro da dietro, espulsione giusta e abbastanza insensata. Maran prova a smuovere la situazione inserendo Botta e Pellissier per un Chievo a trazione offensiva. Al 70′ il neo entrato Botta batte in porta fortissimo, respinge Consigli che salva i suoi. Appena un minuto più tardi è sempre il portiere del Sassuolo a compiere un grande intervento su colpo di testa ravvicinato, il gioco era comunque fermo. Finale in crescendo del Chievo alla ricerca del pareggio, sugli scudi Ruben Botta, capace di cambiare il volto alla manovra offensiva della propria squadra. Al 90′ ci prova Meggiorini di testa, ma Consigli blocca sicuro. Sul suono del gong Paloschi si ritrova la palla giusta in piena area, la sua conclusione viene però murata dalla difesa neroverde. Finisce 1-0 una vittoria importante per il Sassuolo bravo a difendersi nel finale contro un Chievo arrembante condannato da un errore di Gamberini.

Tabellino Sassuolo-Chievo

Sassuolo (4-3-3): Consigli 7; Vrsaljko 6 (83′, Taider sv), Cannavaro 6, Acerbi 6, Peluso 5; Brighi 5,5, Missiroli 6, Biondini 5,5; Berardi 6,5 (73′, Natali 6), Floccari 6, Floro Flores 6 (63′, Longhi 5).

A disp: Pomini, Polito; Bianco, Natali, Fontanesi, Longhi, Chibsah, Taider, Lazarevic, Sansone, Zaza. All. Di Francesco.

Chievo (4-4-2): Bizzarri 5,5; Frey 5,5, Gamberini 4,5, Cesar 6, Zukanovic 5,5 (74′, Hetemaj sv); Schelotto 5,5 (68′, Pellissier 5,5), Radovanovic 5,5, Izco 5, Birsa 5,5 (65′, Botta 6,5); Meggiorini 6, Paloschi 5.

A disp: Bardi, Seculin; Sardo, Biraghi, Anderson, Christiansen, Cofie, Hetemaj, Vajushi, Botta, Pellissier, Pozzi. All. Maran.

Gol: Berardi (r) 23′,

Ammoniti: Gamberini, Peluso, Biondini, Vrsaljko, Radovanovic, Missiroli

Espulsi: Peluso

IL MIGLIORE Consigli: Praticamente spettatore nella prima frazione, si erge a muro nella seconda parte del match, spettacolare prima su Botta che dopo du colpo di testa ravvicinato. Voto 7

IL PEGGIORE Gamberini: Difensore d’esperienza che si fa prendere da un vero e proprio momento di follia, vistoso l’intervento che compie su Berardi, il rigore appare sacrosanto. Il Chievo paga la “sbandata” del suo centrale. Voto 4,5

Sassuolo-Chievo Video

1-0 di Berardi su rigore

 

Stefano Mastini