Verona-Cesena formazioni ufficiali: torna Brienza negli ospiti

Verona-Cesena formazioni ufficiali: torna Brienza negli ospiti

cesena-verona

Verona-Cesena va in scena oggi alle 15:00 al Bentegodi per la 29/a giornata di Serie A, in un match che mette di fronte i gialloblu ormai praticamente salvi ed i bianconeri romagnoli, i quali sono invece in una situazione molto complicata in classifica occupando il penultimo posto a quota 21 punti in coabitazione con il Cagliari ma con una peggior differenza reti nei confronti del sardi, a -5 lunghezze di distanza dall’Atalanta quartultima.

COSI’ IN CAMPO – I padroni di casa non dispongono di Obbadi, Mandorlini sceglie ancora una volta Benussi tra i pali e ritrova Moras dopo l’incidente che ha visto coinvolto il greco al riento dalla Nazionale ellenica. Il mister scaligero manda dentro Jankovic e Juanito Gomez a supporto di Toni in avanti. Nei romagnoli c’è l’importante recupero di Franco Brienza, c’è pure Defrel il cui partner d’attacco sarà ancora una volta Milan Djuric

 

VERONA-CESENA FORMAZIONI UFFICIALI (ore 15:00)

VERONA (4-3-1-2): Benussi; Pisano, Moras, Rodriguez, Brivio; Sala, Greco, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Juanito Gomez
A disp.: Rafael, Gollini, Gu. Rodriguez, Martic, Marques, Sorensen, Agostini, Valoti, Campanharo, Greco, Fernandinho, Nico Lopez, Saviola, Lazaros
All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ionita, Christodolopoulos

CESENA (4-3-1-2): Leali; Perico, Capelli, Lucchini, Krajnc; Giorgi, De Feudis, Pulzetti; Brienza; Defrel, Djuric.
A disp.: Agliardi, Bressan, Volta, Nica, Cascione, Cazzola, Carbonero, A. Rodriguez, Succi
All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Marilungo, Tabanelli, Ze Eduardo, Yabré, Valzania, Renzetti

 

Verona-Cesena, le conferenze stampa della vigilia

QUI VERONA – Per il Verona ha parlato Roberto Bordin, vice di Andrea Mandorlini: “Contro il Cesena vogliamo mettere in campo una grande prestazione oltre a voler fare nostri i 3 punti in palio. I nostri avversari saranno certamente determinati e per loro la partita sarà molto importante. Noi d’altro canto in queste ultime gare abbiamo come obiettivo migliorare la nostra classifica e salire di posizione cercando di scavalcare quante più squadre possibili. Ci sono poche compagini racchiuse in tanti punti, avendo molte partite in casa possiamo sfruttare al meglio il fattore campo per cercare di arrivare magari nella parte sinistra della graduatoria. Formazione? Non avreo a disposizione Ionita, il quale sarà assente per un po’ di tempo, mentre abbiamo recuperato altri calciatori importanti. Moras e Tachtsidis? Siamo contenti che stiano bene nonostante abbiano vissuto una brutta vicenda con l’incidente stradale, tutto si è risolto bene, anche se il sinistro che li ha coinvolti è stato grave e drammatico. Sono a disposizione della squadra. Rafael Benussi in porta? La formazione la saprete prima della partita, c’è ancora un giorno per pensarci. Un calciatore, comunque, non si può valutare su una parata o un singolo episodio e questo vale non solo per i portieri ma per tutta la squadra”. 

QUI CESENA – Mimmo Di Carlo ai giornalisti: “Siamo consapevoli che dobbiamo guardare chi ci precede in classifica, dovremo dare il meglio di noi stessi. Non ho grandi dubbi, il recupero di Brienza sarà importante per noi. In questo momento c’è un gruppo carico di speranza, sentiamo il coinvolgimento di tutti. Andremo in campo determinati e con voglia di osare. Dopo la vittoria con la Lazio vedo più convinzione da parte di tutti. Il Verona? E’ una squadra esperta, sarà difficile affrontarla. Sarà una gara decisamente tattica. Djuric? Milan sta benissimo, è tornato carico dall’impegno in Nazionale. Krajnc? Sta acquisendo sicurezza, sta migliorando allenamento dopo allenamento. Noi vogliamo i tre punti per coltivare il nostro sogno”.