Cristiano Ronaldo scrive la storia: 300 gol con la maglia del Real Madrid

Cristiano Ronaldo scrive la storia: 300 gol con la maglia del Real Madrid

Cristiano Ronaldo realizza, con un puntuale tuffo di testa, il suo 300° gol con la maglia del Real Madrid in appena 288 partite. Un record.
Cristiano Ronaldo realizza, con un puntuale tuffo di testa, il suo 300° gol con la maglia del Real Madrid in appena 288 partite. Un record.

300 gol in 288 partite ufficiali. Numeri impressionanti che portano la firma del fuoriclasse del Real Madrid Cristiano Ronaldo, giunto a quota trecento ieri contro il Rayo Vallecano (colpo di testa in tuffo e centro numero 37 in campionato). In pratica, il portoghese segna più di quanto giochi, viaggiando ad una media-gol stratosferica.

L’asso di Funchal è il terzo giocatore della storia delle merengues a tagliare questo prestigioso traguardo. Prima di lui c’erano riusciti Raul (323 in 741 partite) e sua maestà Di Stefano (308 in 396), con medie nettamente inferiori a quella di Cristiano Ronaldo. Il numero 7 dei blancos, tra l’altro, ha toccato quota 300 in appena cinque anni e mezzo ed è pertanto destinato ad incrementare un bottino già da sogno. Due reti nella supercoppa europea, tre nella supercoppa spagnola, 21 nella Copa del Rey, 60 nella Champions League e 214 nella Liga con la maglia del club più importante al mondo, per un totale di 423 in 611 partite in carriera.

Ronaldo viaggia a ritmi folli, insostenibili per qualsiasi altro calciatore e, rispetto agli avversari con cui si confronta settimanalmente, sembra venuto da Marte. Proprio per questo Ancelotti, nonostante i quattro punti di svantaggio dal Barcellona, crede fortemente nel recupero in Liga e nel bis in Champions. D’altronde, con un giocatore così, i trofei sono quasi una formalità.