Juventus, a Parma con la testa al Monaco

Juventus, a Parma con la testa al Monaco

coman

Vincere a Parma per chiudere il discorso campionato e concentrarsi sulla Champions League. Questo lo spirito con cui al Juventus, dopo l’impresa di Firenze, si appresta ad affrontare la squadra di Donadoni sabato pomeriggio prima di pensare all’andata dei quarti di finale di Coppa contro il Monaco in programma martedì allo Stadium.

TURNOVER– Allegri sa di avere il tricolore in cassaforte e a Parma rischierà meno titolari possibile. Dopo il 4-3-1-2 proposto a Firenze, il tecnico livornese dovrebbe tornare al 3-5-2. In difesa sicuro di una maglia Ogbonna che farà riposare Chiellini. Al suo fianco Bonucci e Barzagli (che è rimasto fuori a Firenze). A centrocampo, nonostante il rientro di Marchisio, è ancora emergenza. Il principino agirà in cabina di regia, coadiuvato da Sturaro e uno tra Vidal e Pereyra. A destra dovrebbe tornare Lichtsteiner con Padoin a dare il cambio ad Evra a sinistra. In attacco si va verso la coppia inedita composta da Matri e Coman.