Barcellona, Dani Alves dice addio al club blaugrana

Barcellona, Dani Alves dice addio al club blaugrana

dani-alves

Dani Alves non sarà più un giocatore del Barcellona.

Dinorah Santa Ana, rappresentante del terzino brasiliano, ha assicurato che non si è trovato l’accordo con il Barcellona per prolungare il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. La riunione è avvenuta prima dell’ultima partita di Liga contro l’Almeria.

Il brasiliano esige tre anni e lo stesso stipendio per continuare in Spagna, ma il Barcellona non è disposto ad accontentare il giocatore. “E’ l’ultima offerta del Barcellona. Ci hanno detto che non ci sarà un’altra. Noi questa non l’accettiamo”, ha affermato Santa Ana. Poi ha aggiunto: “Abbiamo un’offerta di un altro club di 3 anni più uno opzionale, abbiamo aspettato fino alla fine l’offerta del Barcellona. Dani è triste e se questa è l’offerta definitiva, non l’accettiamo. Il giocatore aspettava qualcosa in più dal club”. 

Dani Alves, classe 1983, è appetito da numerosi club: anche il Liverpool sembrerebbe sul giocatore del Barcellona. Le offerte non mancano, ma il terzino brasiliano sperava in un miglior trattamento dal club in cui si è consacrato. Su Instagram ha pubblicato inoltre una foto con scritto: “Sono un piccolo giocatore”. Delusione totale per l’energico verdeoro.

Dani Alves lascia Barcellona, il Paris Saint Germain è sempre più vicino.