Parma-Juventus probabili formazioni: bianconeri con tante seconde linee

Parma-Juventus probabili formazioni: bianconeri con tante seconde linee

parma juventus

Per la 30/a giornata si gioca oggi alle 18:00 Parma-Juventus, uno dei tre anticipi del sabato. Gli emiliani tornano in campo dopo aver trovato mercoledì scorso il loro secondo successo stagionale contro l’Udinese, per i bianconeri è un match di preparazione all’andata dei quarti di finale di Champions League di martedì prossimo contro il Monaco.

COSI’ IN CAMPO – Fra gli emiliani hanno qualche acciacco Mirante e Mauri, entrambi hanno comunque alte chance di poter recuperare ed anzi non sembrano in dubbio. Mancheranno invece Lila, Costa e Galloppa. Donadoni ripropone Belfodil e con lui in attacco ci sarà Coda.

Nella Juve assenti Buffon e Tevez che recupereranno per l’impegno in coppa. Dentro Storari, Padoin ed Ogbonna oltre all’ex De Ceglie. Confermati Sturaro e Pereyra a centrocampo e Matri e Llorente in avanti. Fuori anche Chiellini, Lichtsteiner e Morata oltre a Barzagli, infortunato.

 

PARMA-JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI (ore 18:00)

PARMA (3-5-2): Mirante; Cassani, Mendes, Feddal;  Varela; Nocerino, Jorquera, J. Mauri, Gobbi; Belfodil, Coda
A disp.: Bajza, Broh, Santacroce, Esposito, Ghezzal, Lodi, Iacobucci, Prestia, Palladino, Haraslin, Taider.
All.: Donadoni
Squalificati: Lucarelli (1)
Indisponibili: Biabiany, Galloppa, Mariga, Lila, Costa

JUVENTUS (4-3-1-2): Storari; Padoin, Bonucci, Ogbonna, De Ceglie; Vidal, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Matri, Llorente
A disp.: Rubinho, Chiellini, Evra, Marrone, Vitale, Pepe, Lichtsteiner, Audero, Coman, Morata.
All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Asamoah, Romulo, Caceres, Pogba, Barzagli, Pirlo, Tevez, Buffon

Parma-Juventus, le conferenze stampa dei due allenatori

DONADONI – “Adesso è finito il momento di puntare il dito contro Tizio, Caio o Sempronio; non serve più perchè ci stanno pensando gli organi preposti. Noi abbiamo solo la responsabilità di finire al meglio ciò che abbiamo cominciato. Desideriamo guardarci attorno e vedere lo stadio colmo, abbiamo bisogno di questo. Non esistono sfide impossibili. Sappiamo di dover affrontare una squadra che è un rullo compressore, lo dimostra la sfida con la Fiorentina, ma noi siamo qua, pronti. Sappiamo di essere i più forti dopo quello che ci sta succedendo”.

ALLEGRI – “Pirlo non è a disposizione per domani, ma martedì contro il Monaco ci sarà. Tevez sta bene, martedì ha riposato ed è in piena formaDomani in campo la formazione migliore, è una partita decisiva: hanno riposato in molti nell’ultimo periodo. Voglio fare i complimenti al Parma e a Donadoni per la professionalità dimostrata. Portare a casa i tre punti domani è molto importante, vorrebbe dire conquistarci un altro pezzetto di Scudetto: dalla prossima settimana avremo molti scontri diretti, i ragazzi sanno quanto è importante la partita di domani. Barzagli domani starà a riposo, qualche acciacco dopo 8 mesi di stop è normale. Coman di qui a fine stagione avrà il minutaggio per confermarsi, Matri e Llorente stanno entrambi benissimo. Sono soddisfatto di Sturaro, che si è integrato molto bene, e di Padoin, che si è riconfermato su grandi livelli”. Chiusura dedicata al match del Franchi di martedì, in cui la Juventus ha rimontato lo svantaggio dell’andata concedendo le briciole alla Fiorentina: “I ragazzi hanno fatto una prestazione importante, non era per niente semplice vincere a Firenze. Hanno acquisito una consapevolezza dei loro mezzi molto importante, ma sanno anche che in questo periodo è facile cadere”.