Salvatore Di Somma: “Benevento, organizzazione societaria valida”

Salvatore Di Somma: “Benevento, organizzazione societaria valida”

DI-SOMMA-2

Salvatore Di Somma, ex calciatore e allenatore della Juve Stabia, che dal 2013 ricopre il ruolo di Direttore Sportivo del Benevento, è intervenuto ai microfoni di Radio Stereo 5 all’interno del programma ‘Zona Calcio’. Ecco le sue parole:

“La partita con la Reggina non deve essere presa sottogamba poiché è sempre una compagine molto temibile e non merita quella classifica. Eusepi è giocatore di categoria superiore, invece Scogliamiglio lo conoscevo già ai tempi della Juve Stabia ed è uno dei migliori difensori della Lega Pro. Con il Benevento puntiamo conquistare la promozione direttamente Lega Pro. Il Benevento ha un’organizzazione societaria molto valida e che ci permette di esprimerci al meglio in Lega Pro. Vincere il campionato con la Juve Stabia fu un’emozione indescrivibile e sono sempre legato a Castellamare di Stabia. Il Benevento potrebbe affrontare il Lecce e, mantenendo la tranquillità, potrebbe puntare al superamento dei Playoff. A Potenza ho lasciato la squadra a causa della società che non confermò il DS a cui ero legato. Spero che l’Avellino possa puntare alla Serie A, basta raggiungere i Playoff”.