SHARE

Empoli - AS Roma

Cosa chiedono Empoli e Parma al loro campionato? Per i ducali, dopo l’ennesima penalizzazione, si allontana la possibilità di scongiurare l’ultimo posto. I toscani hanno già ipotecato la salvezza e possono divertirsi in tutta serenità. Lecito, dunque, aspettarsi una gara divertente, con pochi tatticismi da una parte e dall’altra. Il tecnico dei padroni di casa, Maurizio Sarri, è costretto ancora una volta a rinunciare ai servigi Hysaj, rimpiazzato sull’out destro dal giovane Laurini. Fuori dalla contesa anche Verdi, al suo posto Riccardo Saponara. Confermato Pucciarelli in attacco, al fianco dell’ex di turno, Massimo Maccarone (appena sette presenze con gli emiliani nella stagione 2004 2005). Per il resto, solito centrocampo fatto di polmoni (Croce), inserimenti (Vecino) e tecnica (Valdifiori). Nel parma si rivede dal primo minuto l’esperto Cassani mentre torna in panchina Belfodil, al suo posto ci sarà l’algerino Ghezzal, affiancato da Coda.

Fuori anche l’eterno Lucarelli, sostituito da Coda mentre tornerà ad indossare l’abito da trequartista Ciccio Lodi. Dentro Mauri, l’eroe che la scorsa settimana regalò al Parma un prestigioso e insperato successo con la Juventus. Si giocherà in un Castellani addobbato a festa, presenti circa diecimila spettatori per celebrare, per l’ennesima volta, la splendida stagione condotta dall’Empoli. Gli ospiti dovranno fare affidamento soprattutto sull’orgoglio per portare a casa un risultato positivo che in ogni caso non cambierebbe le sorti di un torneo maledetto. Tuttavia, la squadra di Donadoni, ha già dimostrato in diverse circostanze di non voler mollare per onorare la stagione, nonostante tutte le difficoltà incontrate a cominciare da settembre. Gara apertissima dunque, ininfluente per la graduatoria ma importante per verificare i progressi compiuti dai ragazzi terribili di sarri e per apprezzare, ancora una volta, la forza emotiva di un Parma chiamato a riscattare l’opaca prestazione fornita nell’ultima apparizione al Ferraris con il Genoa. Di seguito le formazioni ufficiali:

Empoli (4-3-1-2) Sepe; Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. Allenatore: Sarri.

Parma (3-4-3) Mirante; Cassani, Feddal, Costa; Lila, Mauri, Lodi, Gobbi; Ghezzal, Varela, Coda. Allenatore: Donadoni.

SHARE