SHARE

padoin

Festa Scudetto allo Juventus Stadium: sarà il Napoli a provare a rovinare la festa bianconera per continuare ad inseguire Roma e Lazio, impegnate nel derby lunedì. Ampio turnover per Allegri, che dei titolari dovrebbe schierare solamente Buffon, Marchisio e Morata, non impiegati nella finale di Coppa Italia. Chance per Marrone, alla prima stagionale, in avanti ancora gettoni per Coman e Pepe. Formazione tipo per Benitez, che dovrebbe lasciare in panchina Insigne in favore dell’indiavolato Mertens dell’ultimo periodo. Con Benitez che secondo le indiscrezioni pare veleggiare verso lidi esteri gli azzurri potrebbero essere distratti, così come i bianconeri che già contro l’Inter, nonostante la vittoria, sono sembrati con la testa già alla finale di Champions League del 6 giugno. Gabbiadini in panchina, mentre lo spagnolo lancia dal primo minuto Insigne e Mertnes con Callejon alle spalle di Higuain.

JUVENTUS-NAPOLI, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-3) Buffon, Padoin, Barzagli, Ogbonna, Asamoah, Pogba, Marchisio, Sturaro, Pereyra, Morata, Coman. Allenatore: Allegri.

NAPOLI (4-2-3-1) Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Gargano; Insigne, Callejon, Mertens; Higuain. Allenatore: Benitez.

JUVENTUS-NAPOLI, le parole degli allenatori

ALLEGRI, allenatore Juventus “Domani torna Buffon dopo le ottime prestazioni di Storari. Mercoledì non hanno giocato Marchisio, Morata, Sturaro, Pogba…’ importante trovare il giusto equilibrio fra partite ed allenamenti in modo da rimanere al massimo fisicamente e mentalmente. Dopo Juve-Napoli ci prenderemo tre giorni di riposo, recuperando le energie mentali, per poi prepararci con serenità alla finale di Champions, che sarà una partita molto difficile: le finali lo sono sempre, come abbiamo visto mercoledì. Avere una squadra forte caratterialmente è nel DNA della Juventus“.

Come di consueto non c’è stata la conferenza di Benitez visto il lungo silenzio stampa indetto dalla società.

SHARE