Sabatini bacchetta Garcia: “Non gli è venuto bene il saggio di fine anno”

Sabatini bacchetta Garcia: “Non gli è venuto bene il saggio di fine anno”

sabatiniroma

Le dichiarazioni di Garcia nella conferenza stampa di ieri sono state mal digerite dalla Roma: al club giallorosso non sono piaciute per niente le parole sul distacco dalla Juventus e, soprattutto, sul fatturato della società. Il malumore era trapelato già nella giornata di oggi: secondo quanto riportato da Sky la dirigenza avrebbe ordinato di non mandare in onda le repliche della conferenza stampa dell’allenatore francese nel canale tematico dei giallorossi.

Alla vigilia della partita di questa sera, dove i giallorossi non hanno più niente da chiedere al campionato contro un Palermo anch’esso appagato, è intervenuto Walter Sabatini per bacchettare il suo allenatore, autore di uno show che poco è stato gradito dalle parti di Trigoria: “Garcia ha lavorato benissimo per due anni, ha sempre fatto benissimo si, ma non gli è venuto benissimo il saggio di fine anno. Cosa in particolare? Alcune precisazioni come sulla forza della Juve oppure qualche battuta relativa ai ricavi: è frustrante. Son cose che capitano certo, forse si è spaventato per la pressione subita dalla società durante la stagione, siamo un club liberale. Ma non sottoscriviamo. Il suo futuro? Non c’è idea di cambiarlo“.

Chiusura dedicata alla situazione di Radja Nainggolan: il centrocampista belga deve essere riscattato dal Cagliari, ma la richiesta dei rossoblu arriva a 15 milioni per la metà. Il rischio di andare alle buste è concreto, e sembra che dietro alle richieste dei sardi ci sia la Juventus: “Nainggolan? Operazione complessa ma lo porteremo a casa perché fa parte del nostro progetto che verrà“, queste le parole del ds, convinto dunque di riuscire a trattenere il preziosissimo centrocampista in rosa per il prossimo anno.

La situazione resta quantomeno sopra le righe dalle parti di Trigoria, ma l’intenzione della società, come ribadito a più riprese prima dell’intervento di Sabatini di questa sera, è procedere nel segno della continuità del progetto tecnico.